Orzotto risottato con fagiolini

Orzotto risottato con fagiolini un primo piatto molto saporito e leggero perfetto per chi ama mangiare con gusto e guardando le calorie.

L’orzotto risottato con fagiolini è un risotto con molte meno calorie del tipico risotto in quanto si usa l’orzo.

In Norvegia l’orzo perlato viene usato tantissimo in sostituzione dei carboidrati tipici come riso, pasta e pane perchè ha molte meno calorie e poi è anche chiamato carboidrato lento.

L’orzo perlato se cotto al punto giusto è molto buono e soprattutto si mantiene sempre croccante.

Un modo per consumare spesso l’orzo e facilitare il pranzo o la cena è quello di cuocerlo e tenerlo in frigo pronto per preparare delle insalate fredde, in frigo si mantiene circa 2 -3 giorni se tenuto in un contenitore a chiusura ermetica.

Qualche altra idea per preparare l’orzo risottato? Ecco quì alcune ricette più amate e cliccate da voi: ORZOTTO RISOTTATO CON VERDURE – ORZOTTO RISOTTATO ALLE PESCHE

Orzotto risottato con fagiolini ricetta sana e leggera

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di orzo perlato
  • 400 g di fagiolini
  • 1,8 dl di brodo di verdure
  • 1 cipollotto
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione Orzotto risottato con fagiolini :

  • Per preparare il Orzotto risottato con fagiolini Il procedimento è semplicissimo si procede per prima cosa a pesare l’orzo perlato e subito dopo a lavarlo sotto l’acqua corrente fredda mettendolo in un cola pasta a buchi piccoli.
  • Mondate e tritate finemente il cipollotto.
  • Lavate, spuntate e tagliate a pezzetti i fagiolini.
  • In un tegame capiente e mettete l’olio evo e il cipollotto, accendete i fornelli e soffriggete il cipolloto per circa un minuto a fiamma bassa.
  • Appena il cipollotto dunque sarà ben dorato aggingete l’orzo perlato e giratelo un pò in padella aggiungendo anche un mestolo di brodo ( come si fa con il risotto).
  • Girate aggiungete un’altro mestolo di brodo, aggiungete i fagiolini che avete in precedenza tagliato a pezzetti.
  • Girate e aggiungete man mano il brodo fino a cottura completata, circa 30 minuti.
  • Assaggiate la cottura e se è necessaroi aggiustate di sale e di pepe.
  • Aggiungete il prezzemolo tritato e girate bene per farlo incorporare al risotto di orzotto.
  • Servite caldo e buon appetito!!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Frittelle di zucca e patate Successivo Tagliatelle con ragù alla siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.