Frittelle di zucca e patate

Frittelle di zucca e patate un secondo piatto molto saporito e facile da realizzare. In questo periodo dell’anno quando le giornate si accorciano e inizia a fare freddino la sera, gustare qualche frittella golosa e sfiziosa rende tutti più felici.

Naturalmente le Frittelle di zucca e patate sono buonissime da gustarsi anche fredde e se volete portarle con voi per pranzo a lavoro oppure farcirvi un ottimo panino sono convinta che vi conquisteranno.

Le Frittelle di zucca e patate sono anche molto gradite dai più piccoli o da chi non ama tanto le verdure.

Se amate le ricette con la zucca ecco quì alcuni link più amati e cliccati da voi sul mio blog: RACCOLTA DI RICETTE CON LA ZUCCA – TORTA DI ZUCCA SOFFICE SOFFICE 

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di zucca
  • 300 g di patate
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • un pizzico di noce moscata
  • 1 presa di sale
  • pepe nero q.b.
  • 1 cucchiaio di farina
  • olio per friggere q.b.

Preparazione delle Frittelle di zucca e patate:

  • Per preparare le Frittelle di zucca e patate per prima cosa dovete mondare la zucca privandola della buccia, dei semi e dei filamenti (i semi non buttateli sono buonissimi tostati), tagliatela a cubetti piccoli.
  • Mondate adesso le patate e tagliate anch’esse in cubetti piccoli.
  • Sbollentate le patate e la zucca per circa 30 minuti in abbondante acqua salata.
  • Trascorso il tempo di cottura, scolate, fate intiepidire e aggiungete le uova sbattute, aggiungete la farina, la noce moscata, il pepe nero ed in fine il parmigiano, (se dovessero risultare un pò troppo liquido l’impasto, aggiungete un’altro pò di farina, questo dipende dalla grandezza delle uova).
  • Mescolate il tutto ben bene e mettete sul fuoco una padella antiaderente possibilmente a doppio fondo, versate l’olio per friggere , accendete la fiamma e scaldate l’olio, quando l’olio sarà pronto adagiateci sopra le frittelle facendovi aiutare da un cucchiaio, friggete le frittelle da ambo i lati in modo dorato.
  • In un piatto mettete della carta assorbente da cucina e adagiateci sopra le frittelle in modo da far assobire l’olio di frittura in eccesso.
  • Servitele come preferite di più calde o fredde.

Buona cena dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Risotto al nero di seppia Successivo Orzotto risottato con fagiolini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.