Filetto al tartufo

Il filetto al tartufo è un secondo delizioso,cremoso e facile da preparare.Volete stupire i vostri ospiti con poche mosse e pochi ingredienti? allora vi consiglio di provarlo!

Il filetto al tartufo preparato così con questa salsina cremosa è il piatto preferito di mio marito, diciamo che se voglio renderlo felice basta dirgli oggi preparo il filetto al tartufo con la salsina cremosa e lui mi risponde da buon norvegese, ti sbuccio le patate sorridendo? Questo filetto comunque è un piatto che può essere gustato in una cena gourmet oppure come secondo sfizioso.

Filetto al tartufo 

Filetto al tartufo

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di filetto di manzo
  • 50 g di burro
  • 200 g di panna da cucina
  • 30 g di tartufo
  • 2 dl di brodo di funghi
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per prima preparate il brodo di funghi e tenetelo da parte, in una padella mettete il burro e fatelo sciogliere, mettete la carne e giratela velocemente per chiudere la carne cioè per non fare perdere il sangue alla carne, cuocete il filetto di manzo come più gradite, al sangue, medio o ben cotto, salate e pepate, (tenetelo in caldo).

Quindi dopo aver messo da parte e in caldo il filetto, aggiungete al sugo di cottura in padella la panna, il brodo e il tartufo tritato finemente, aggiustate di sale e pepe e servite con il filetto.

Servite immediatamente con un contorno di patate, delle verdurine, delle cipolle rosse glassate e un ottimo vino rosso (io amo mangiare il filetto al tartufo accompagnato da un buon Montepulciano.

 

Consigli di cottura per il filetto: La cottura della carne per quanto riguarda il filetto è soggettiva quindi assicuratevi sempre come i vostri ospiti preferiscono mangiarla, se preferiscono al sangue, di cottura media o well done cioè ben cotta, naturalmente al sangue  se la toccate con un polpastrello la carne sarà al tatto molle,  se fate una piccola incisione con un coltello fuoriuscirà il sangue, media cottura, la consistenza sarà morbida e l’interno rosato, ben cotta, la consistenza sarà dura e all’interno scura.

Buon appetito dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Filetto al tartufo 2

Precedente Il tacchino glassato allo sciroppo d'acero - ricetta tradizionale thanksgiving day Successivo Pesce spada con salsa alle mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.