Coscia di tacchino e finocchi

La coscia di tacchino e finocchi cotta al forno è una ricetta semplice da realizzare ma molto gustosa e completa allo stesso tempo.

La coscia di tacchino e finocchi è una ricetta abbastanza magra, la coscia di tacchino viene completamente privata della sua pelle, viene aromatizzata con incisioni di aglio e poi ricoperta da prosciutto crudo, i finocchi tagliati a fette e conditi con sale pepe e un filo d’olio rendono questo piatto veramente unico, la coscia di tacchino prende infatti tutto il profumo e l’aroma dei finocchi lasciando un retrogusto veramente eccezionale, i finocchi invece cuocendo insieme alla coscia di tacchino diventano molto gustosi e un pò glassati e caramellati.

Coscia di tacchino e finocchi un piatto perfetto per la domenica o per rendere un giorno della settimana un pò particolare.

Coscia di tacchino e finocchi

Coscia di tacchino e finocchi al forno .

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 coscia di tacchino di circa 400/450 g
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 3 spicchi d’aglio
  • 3 finocchi
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.

Coscia di tacchino e finocchi al forno +

Preparazione della coscia di tacchino e finocchi:

Per preparare la coscia di tacchino e finocchi bisogna per prima cosa, lavare mondare e tagliare a fette i finocchi, teneteli da parte.

Lavate sotto l’acqua fredda corrente la coscia di tacchino, sfilate la pelle e private la coscia di eventuali grassetti e filamenti, con un coltello a punta affilato fate delle incisioni nella coscia di tacchino, mondate e tagliate l’aglio a fette e inseritelo nelle fessure create in precedenza nella coscia di tacchino.

In una pirofila da forno mettete un filo abbondante di olio evo, spennellatelo in tutta la base e adagiateci le fette del finocchio tenuto da parte, salate pepate e irroratele con un altro filo d’olio.

Spennellate la coscia di tacchino con un pò di olio evo, salatela, pepatela e ricopritela con il prosciutto crudo.

Adagiate la coscia di tacchino sopra i finocchi ed infornate a forno caldo 170 gradi per circa un paio d’ore (se dovesse risultare troppo forte come calore abbassate e fate cuocere un pò di più perchè questo tipo di cottura per risultare tenera dentro e croccante fuori deve essere lenta e dolce, quindi non abbiate fretta quando preparate questo piatto).

Consigli di Lidia:

La cottura deve essere lenta e bassa ed è per questo che i finocchi non hanno bisogno di vino o acqua però se dovessero risultarvi troppo asciutti durante la cottura perchè il forno è troppo caldo aggiungete un pò di acqua.

Buon appetito dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Coscia di tacchino e finocchi al forno

Precedente Carbonara di asparagi Successivo Marmellata di fragole e rabarbaro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.