Cestini di gamberetti – ricetta tipica norvegese

I cestini di gamberetti sono un antipasto festoso che si usa spesso nei buffet norvegesi la cosa buffa è che l’insalata cremosa e piena di verdurine croccanti è chiamata italiensk salat’ che significa l’insalata italiana, ho sempre cercato di capire il perchè ma non ci sono ancora riuscita, comunque è un’insalata cremosa molto usata per preparare questi deliziosi ed eleganti antipasti oppure semplicemente aggiunta nei sandwiches o altri tipi di antipasto.

La ricetta dell’insalata italiana è semplice e abbastanza veloce da preparare si può comodamente preparare in anticipo e si mantiene bene in frigo per 3 – 4 giorni naturalmente conservata bene in contenitori ermetici.

 

Cestini di gamberetti – ricetta tipica norvegese

Cestini di gamberetti

Ingredienti per 12 cestini di pasta brisè:

I cestini potete naturalmente usare quelli già pronti ma se volete che siano ancora più buoni e delicati ecco la ricetta per prepararli in casa con la pasta brisè:

Per la pasta brisè:

  • 200 di farina 00
  • 100 di burro (io ho usato la margarina vegetale)
  • 70 ml di acqua
  • un bel pizzico di sale

Per l’nsalata italiana:

  • 2 carote
  • 200 g di sedano rapa
  • 200 g di cavolo
  • 100 g di cetriolini sott’aceto
  • 100 g di maionese
  • 100 g di panna acida (se non la trovate potete usare anche la panna)
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 presa di sale
  • 1 presa di pepe nero
  • 30 gamberetti
  • 1 ciuffo di aneto

Preparazione dei cestini in pasta brisè:

  • Per prima cosa prepariamo la pasta brisè mettendo in un mixer il burro freddo con la farina, il sale e l’acqua. Se non avete il mixer potete impastare a mano, il risultato sarà lo stesso ma ci vorrà solo più tempo e olio di gomito.
  • Formate una palla, impacchettatela con la carta pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa mezzora in frigo.
  • Nel frattempo prepariamo il ripieno e accendiamo il forno a 180 gradi.

Preparazione dell’insalata italiana e gamberetti:

Lavate e mondate le carote e il sedano rapa, grattugiatelo nella parte più grossa della grattuggia, lavate e tagliate finemente il cavolo mi raccomando veramente sottile, tagliate i cetriolini a quadrettini anche questi piccolissimi, unite tutti gli ingredienti in una ciotola e aggiungete la maionese, la panna acida, l’aceto, lo zucchero, il sale e il pepe nero, mescolate bene tutti gli ingredienti, tagliate 18 gamberetti a pezzetti e uniteli all’insalata, gli altri 12 gamberetti teneteli da parte per la decorazione finale.

Mettete in frigo l’insalata e prepariamo nel frattempo i cestini di pasta brisè.

Preparazione dei cestini di pasta brisè:

  • Stirate la sfoglia e con un coppa pasta ritagliate dei dischi di pasta brisè, prendete una teglia da muffins, spennellatela e adagiateci sopra i dischetti in modo da formare dei cestini, infornateli per circa 10 minuti.
  • Sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di condirli.

Decorazione dei cestini di pasta brisè:

Riempite i cestini dell’insalata italiana ai gamberetti, decorateli con un gamberetto ciascuno e un ciuffettino di aneto fresco.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Cestini di gamberetti 2

Precedente Biscotti kakemenn - biscotti natalizi tipici norvegesi Successivo Vol-au-vent con insalata russa - ricetta vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.