Caramelle Toffee al cioccolato e arancia

Siamo arrivati al ventesimo giorno del nostro calendario di avvento..ma ci pensate…mancano solo 4 giorni al grande giorno e come tradizione norvegese possiamo finalmente comprare l’albero di natale ed addobbarlo. La tradizione di comprare l’albero pochi giorni prima di natale o addirittura lo stesso giorno è dato dal fatto che in Norvegia l’albero è vero e quindi addobbandolo per esempio 2 settimane prima si arriverebbe a natale con un albero spoglio e senza più aghi sui rami.. 😉 Per mantenerlo rigoroso e vivo per tutte le feste ognuno prova a sperimentare vitamine che possono fare invidia al vicino..per esempio io quest’anno ho messo la limonata come faceva mio suocero da anni…vedremo..io non ci credo tanto ma mio marito ne è sicuro… 😉

Ieri sono andata al mercato degli alberi di natale e come brava mamma ho comprato l’albero più grande che quel pover uomo aveva ma allo stesso prezzo degli altri..direte qual’è il problema? il problema è infilarlo dentro quelle macchine per impacchettarlo e portarlo a casa… 😉

3

 

Collage

Oggi prepareremo insieme le buonissime caramelle Toffee o caramelle Mou e vi insegnerò anche a preparare quei tipici coni che si appendono all’albero di natale con le caramelle e se si hanno più bambini in casa si possono mettere le etichette con i nomi legate con un nastrino (troverete i disegni sotto nella ricetta).

la giusta

Mettiamoci a lavoro con le caramelle Toffee. Un consiglio usate il termometro per lo zucchero aiuta a dare un ottimo risultato.

Ingredienti per le caramelle Toffee: 

  • 2,5 dl di Zucchero bianco
  • 2,5 dl di zucchero di canna
  • 250 g di burro
  • 2,5 ml di latte condensato
  • 100 g di cioccolato al 70% gusto arancia
  • 2 cucchiai di farina (colmo)
  • 2 cucchiaini di zucchero vanigliato (facoltativo)
  • Un termometro per misurare lo zucchero
  • Una terrina di 20×30 cm foderata con la carta forno

Collage finito

Come si prepara:

Mettete tutti gli ingredienti su una casseruola tranne il burro e fate bollire per almeno 20-30 minuti, controllate con il termometro che la temperatura indichi 118 gradi (È possibile anche controllare la temperatura riempiendo un bicchiere con acqua dell’acqua fredda, gocciolare quindi un po ‘di caramella mou e raccoglierlo tra le dita. Se si riesce a modellarla significa che è pronta).

Aggiungete il burro e mescolate fino a quando non si sarà incorporato nel caramello.

Mettete tutto il caramello nella terrina foderata con carta forno. Mettete in frigo per qualche ora, fino a quando non si sarà del tutto solidificato. Tagliate a quadretti e incartatele con della carta cellofan per caramelle. Teneteli in un luogo fresco.

Collage finito 2

Per preparare i coni delle caramelle:

  • Ago e filo rosso
  • Pannolench
  • etichette
  • nastrini

Precedente Salmone Norvegese al cartoccio con verdure e pesto Successivo Il Pane di Natale o JuleBrød

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.