Anelli di cipolla in pastella

Gli anelli di cipolla in pastella sono un piatto versatile in quanto si possono servire come contorno sfizioso, come stuzzichini finger food oppure serviti a posto delle patatine fritte, perfetti per accompagnare piatti di formaggi e salumi.

Gli anelli di cipolla in pastella sono semplici da preparare la cosa molto importante in questo piatto è la consistenza giusta della pastella. La prima volta che ho mangiato gli anelli di cipolla è stato in Norvegia in un famoso fast food posso dire che io non amo i fast food e li avevo presi per curiosità e per alternativa all’hamburger..sono stati un amore a primo morso!

Gli anelli di cipolla in pastella sono perfetti accompagnati con la salsa ketchup, senape o sweet chili & sour.

Anelli di cipolla in pastella

Anelli di cipolla in pastella

Ingredienti:

  • 2 cipolle tonde grandi
  • 130 g di farina
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo grande
  • 120 ml di latte
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 presa di sale
  • Olio di semi per friggere q.b.

Preparazione degli anelli di cipolla in pastella:

Per la pastella: In una ciotola capiente mettete la farina setacciata, il lievito chimico in polvere, l’uovo leggermente sbattuto,il latte, l’olio d’oliva, iniziate a sbattere tutti gli ingredienti con una frusta in modo energico, fino ad ottenere un composto bello liscio, compatto ed omogeneo (senza grumi). Coprite la ciotola con della pellicola trasparente per alimenti e lasciatela riposare per una mezz’ora.

Mentre la pastella riposa ci portiamo avanti con il lavoro delle cipolle, lo so ci sarà qualche lacrimuccia ma credetemi ne vale la pena! 🙂 Dunque mondate le cipolle, tagliatele nel senso della larghezza a fette con un coltello ben affilato di uno spessore circa di mezzo cm.

Dopo averle affettate tutte, adesso separate gli anelli facendo però molta attenzione a non romperli.

In una padella a bordi alti mettete l’olio di semi a riscaldare (fatelo riscaldare fino a 180 gradi), naturalmente potete anche usare la friggitrice.

A questo punto prendete la pastella messa da parte a riposare, salatela e giratela un pò con la frusta per amalgamare bene il sale, passate gli anelli di cipolla nella pastella e poi immergeteli nell’olio caldo che nel frattempo avrà raggiunto i 180 gradi.

Friggeteli e poi metteteli su carta assorbente.

Serviteli tiepidi e con le salsine.

Buon divertimento dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Anelli di cipolla in pastella .

Precedente Spezzatino di pollo asparagi e patate Successivo Piselli con prosciutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.