Insalata di riso venere asparagi e gamberi

A volte con pochi ingredienti si realizza un pranzo buonissimo che il rinfranca il cuore specialmente se lo consumi all’aperto sotto un bel sole.
L’insalata di riso venere asparagi e gamberi si prepara in anticipo, quindi perfetta se si è un po’ di corsa ma non si vuole rinunciare al gusto e a lasciare la cucina pulita.
Impiattata in una ciotola si può considerare decisamente una Buddha bowl con tutte le caratteristiche di essere salutare, colorata e molto appetitosa.

Insalata di riso venere asparagi e gamberi

Insalata di riso venere asparagi e gamberi

Ingredienti e dosi per 1 persona

80 g di Riso Venere bio
150 g di Asparagi
6 Gamberi freschi (110 g il peso senza carapace)
Pepe Nero in polvere q.b.
Lemon Grass secco q.b.
1 Spicchietto d’Aglio
10 ml di Olio Extra Vergine d’Oliva
7 ml di Succo di Limone.

Procedimento

Pulire gli asparagi, lavarli, poggiarli su un tagliere e ricavare delle piccole rondelle conservando intera la punta.
Sbollentarli circa 5 minuti in acqua bollente o secondo il grado di croccantezza preferito.
Scolarli con un mestolo forato (senza buttare via l’acqua di cottura) e tenerli da parte.
Cuocere il riso venere nell’acqua di cottura degli asparagi per il tempo indicato sulla confezione.
Lavare bene i gamberi, pulirli eliminando la testa, il carapace (conservare solo puntina della coda perchè si capisca che sono freschissimi) ed il filamento nero dell’intestino.
Mettere i gamberi su una piastra antiaderente ben calda.
Aggiungere una presa di pepe nero, una spolverata di lemon grass ed uno spicchietto d’aglio.
Arrostirli 1-2 minuti per lato.
Impiattare il riso venere, gli asparagi ed i gamberi.
Condire con una emulsione di olio extra vergine d’oliva e succo di limone.
Lasciar insaporire almeno 1 ora prima di gustare.
Gnam 🙂

I valori nutrizionali medi sono
– Calorie: 512
– Proteine: 29,8
– Carboidrati: 67,5
– Grassi: 12,9

Insalata di riso venere asparagi e gamberi
Insalata di riso venere asparagi e gamberi

Seguimi sulla pagina facebook
Bilancia e bilancieri

N.B. Le dosi degli ingredienti utilizzati per preparare la ricetta sono basate sulle mie necessità nutrizionali.

Precedente Cavatelli di farro integrale al ragù di tofu e pisellini Successivo Ciambelline proteiche ai fiocchi di avena e muesli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.