Crea sito

PEPERONI AL GRATIN

Peperoni al gratin | Ricetta napoletana

Stagionalità dei Peperoni: da Giugno a Ottobre

Peperoni al Gratin Contorno tipico della cucina Napoletana.
Ho preparato questi peperoni al gratin in padella. Generalmente i peperoni vengono prima arrostiti, spellati poi conditi e passati in forno, quella che propongo è una versione alternativa e veloce con un risultato davvero invitante, un contorno ricco e gustoso!
Questa versione si presta benissimo sia per una presentazione classica come Contorno, che come finger food \ aperitivo con crostini di pane.  

Ricetta che può essere proposta anche in versione Light – diminuendo l’olio – oppure renderla ancora più gustosa aggiungendo acciughe ed olive nere.
 

Peperoni al gratin
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione7 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

PEPERONI AL GRATIN – INGREDIENTI

  • 4Peperoni
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 50 gPangrattato
  • q.b.Olive di Gaeta
  • q.b.Capperi
  • q.b.Sale

Procedimento

  1. Lavare i peperoni privandoli dei semi asciugarli e tagliarli a bastoncini non troppo sottili

  2. Preriscaldare l’olio extra vergine d’oliva in una padella antiaderente con lo spicchio d’aglio ed aggiungere i peperoni.

  3. Cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti facendo rosolare bene i peperoni.

  4. Aggiungere le olive nere e i capperi dissalati, salare.
    Aggiungere infine il pan grattato girando bene per farlo amalgamare, tenendo la fiamma media ancora qualche minuto

  5. I peperoni al gratin sono buoni anche tiepidi da accompagnare a tanti SECONDI PIATTI DI CARNE O PESCE – per un tocco di sapore in più aggiungere anche i pinoli
     

  6. ISCRIVITI A MESSENGER per ricevere comodamente 3 ricette al giorno – SERVIZIO GRATUITO 

Leggi anche altre ricette con i peperoni CLICCA QUI

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.