Insalata di mare con totani e verdure

Insalata di mare con totani e verdure

L’insalata di mare con totani e verdure è un antipasto di mare facile e veloce da preparare oltre che economico.

E’ versatile, fresca e leggera.

Protagonisti i totani lessi o grigliati ai quali aggiungiamo le verdure, crude e croccanti.

In alternativa ai totani puoi acquistare i calamari.

Contrariamente a quanto si pensa, i totani non hanno carni meno tenere dei calamari ma più croccanti; peraltro, questa convinzione errata fa si che siano anche di gran lunga più economici.

Personalmente preferisco i totani ai calamari perché, per esperienza, in cottura si asciugano meno.

Può essere consumata come antipasto o come secondo.

Nel nostro schema alimentare, calamari e totani sono tra gli alimenti indicati con due asterischi ovvero ** da consumare saltuariamente.

Infatti, nonostante si tratti di molluschi dalle carni magre, sono una fonte di colesterolo la cui assunzione va limitata.

Insalata di mare con totani e verdure
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gtotani
  • q.b.finocchi
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe misto in grani (con macinino)
  • 1 pizzicopeperoncino rosso (tritato grosso)
  • 1 gocciaaceto
  • 1 filoolio extravergine d’oliva (a crudo)

Secondo gusto

  • capperi
  • olive
  • carota
  • sedano

Preparazione

Pulizia totani

  1. Ti consiglio di acquistare i totani dal tuo pescivendolo di fiducia chiedendoli già puliti.

    In caso contrario, procedi con la pulizia dei totani.

    Ti occorreranno:

    – tagliere;

    – forbici.

  2. COME PULIRE I TOTANI

    • tira i tentacoli estraendoli dalla sacca;

    • in questo modo verranno via anche le interiora e la sacca dell’inchiostro;

    • prosegui la pulizia della sacca tirando la pelle ed estraendo la spina dorsale;

    • prosegui la pulizia dei tentacoli estraendo il becco;

    • sciacqua bene sotto l’acqua la sacca [esternamente e internamente] e i tentacoli.

    Con questo procedimento otterrai delle sacche chiuse da cuocere intere o da tagliare ad anelli.

  3. COME PULIRE I TOTANI – metodo facile e veloce

    • stendi il totano su un tagliere;

    • con una forbice taglia la sacca aprendola verticalmente;

    • estrai interiora e sacca dell’inchiostro [facendo attenzione a non romperli] insieme ai tentacoli in un unico blocco;

    • pulisci accuratamente la sacca tirando la pelle ed estraendo la spina dorsale;

    • pulisci i tentacoli eliminando la parte superiore dove sono inseriti gli occhi ed estrai il becco;

    • sciacqua bene sotto l’acqua la sacca e i tentacoli.

    Con questo procedimento, adatto anche ai meno esperti in pulizia del pesce, otterrai delle sacche aperte da cuocere intere o da tagliare a tocchetti non ad anelli.

  4. Estrai i totani dal frigo almeno mezz’ora prima di cuocerli.

  5. Procediamo con la cottura

    Totani lessi

    In una pentola, porta ad ebollizione abbondante acqua salata e versa i totani.

    Copri e lascia cuocere per 10 minuti.

    Versa i totani in uno scolapasta, freddali sotto l’acqua corrente e lasciali sgocciolare bene.

    In alternativa puoi preparare i totani alla griglia.

  6. Io ho preparato la mia insalata di totani con verdure in una versione semplice aggiungendo il finocchio.

    Puoi aggiungere:

    • carote;

    • sedano;

    e insaporire con:

    • capperi

    • olive.

  7. Versa i totani [ad anelli o a tocchetti] e le verdure in una ciotola.

    Condisci con:

    • un pizzico di sale;

    • un pizzico di pepe;

    • un pizzico di peperoncino rosso tritato grosso;

    • prezzemolo tritato;

    • un goccio di aceto;

    • un filo di olio a crudo;

    e mescola.

  8. La tua insalata di mare con totani e verdure è pronta.

    Buon appetito!

***

  1. Per una preparazione ancora più veloce puoi utilizzare i tentacoli di totano gigante surgelati: precotti, da sbollentare e condire.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.