Verdure autunnali gratinate light al forno

Verdure autunnali gratinate light al forno

Le verdure autunnali gratinate light al forno sono un contorno gustoso e sano.

Le mie verdure miste: cavolfiore, finocchi, funghi e zucca.

Per quanto riguarda il cavolfiore puoi scegliere tra cavolfiore bianco, verde, romanesco.

Per quanto riguarda i funghi puoi scegliere tra cardoncelli, cremini, portobello, porcini carnosi e sodi, saporiti e versatili.
In alternativa puoi utilizzare prataioli o champignonpleurotus o quali preferisci e trovi disponibili.

Una ricetta sfiziosa con ortaggi di stagione da variare secondo gusto, altre verdure autunnali da utilizzare sono:
• carciofi;
• broccoli;
• radicchio;
• porro;
• scalogno.

Le ho gratinate con un po’ di formaggio grattugiato e di pangrattato integrale, rimangono morbide e succulente.

Da completare con del prezzemolo tritato e un filo di olio a crudo a cottura ultimata.

Verdure autunnali gratinate light al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1/2 cespocavolfiore bianco
  • 1finocchio
  • 3funghi cremini
  • 2 fettezucca
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe misto in grani (con macinino)
  • q.b.parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 filoolio extravergine d’oliva (a crudo)
  • q.b.prezzemolo (tritato)

Preparazione

  1. Fodera una leccarda da forno con un foglio di carta forno.

  2. Cavolfiore

    Taglia il cavolfiore in cimette e lavale accuratamente sotto l’acqua corrente.

    Scola le cimette e secondo le dimensioni tienile intere, tagliale a metà o tagliale in più pezzi.

  3. Finocchi

    Pulisci il finocchio: elimina il gambo e le foglie esterne, lavalo accuratamente.

    Dividilo in quattro spicchi e taglia ciascun spicchio a fette sottili quanto basta.

  4. Funghi

    Per quanto riguarda la pulizia: a dispetto delle varie opinioni, i funghi andrebbero sempre lavati e asciugati accuratamente prima dell’utilizzo.

    Personalmente mi regolo in base alla tipologia acquistata e al grado di pulizia: normalmente li acquisto in vaschetta e sono sempre abbastanza puliti, eventualmente li passo sotto l’acqua corrente prestando particolare attenzione allo spazio tra le lamelle [lamine disposte sotto il cappello] e al gambo solitamente terroso per poi metterli a sgocciolare in un colapasta.

    cardoncelli, cremini, portobello, porcini

    taglia i funghi a metà in lunghezza;

    champignon

    secondo le dimensioni tienili interi, tagliali a metà in lunghezza o tagliali a fette o a rondelle;

    pleurotus

    lasciali interi.

  5. Zucca

    Tagliala a listarelle o a cubetti o dadini più o meno grossi secondo gusto ed elimina la buccia.

  1. Distribuisci le verdure sulla leccarda.

  2. Verdure autunnali gratinate light da infornare

    Distribuisci sulle verdure un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

    Distribuisci il formaggio grattugiato e il pangrattato integrale, macina ancora un po’ di pepe.

  3. Inforna a 180° C per 20 minuti in forno ventilato fino ad una doratura uniforme.

  4. Irrora con un filo di olio a crudo.

    Aggiungi il prezzemolo.

  5. Impiatta.

  6. Le tue verdure autunnali gratinate light al forno sono pronte.

    Buon appetito!

***

  1. Varia la quantità di verdure secondo gusto ed esigenza.

    Distribuisci le verdure sulla leccarda senza sovrapporle, per una gratinatura uniforme, ma senza lasciare spazi: con il raffreddamento perdono volume.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.