Crea sito

Come pulire i gamberoni [inoltre: i crostacei nella dieta]

Come pulire i gamberoni

Pulire i gamberoni è più difficile a dirsi che a farsi.

E poi, che bontà!

Brevemente, occorre ricordare che si tratta di crostacei a basso contenuto di trigliceridi ma ad elevato contenuto di colesterolo inoltre contengono una piccola porzione di carboidrati disponibili, motivi per cui non sono indicati e inseriti in tutte le diete.

Questo vale per tutte le specie di gamberi [dai gamberoni ai gamberetti].

Nello schema alimentare del mio compagno i gamberi sono presenti e classificati come alimenti da consumare saltuariamente.

E’ più facile che io utilizzi i gamberoni rispetto ai gamberetti, semplicemente per una questione di comodità: sgusciare e pulire 8 gamberoni è indubbiamente più agevole che sgusciare e pulire 2 porzioni di gamberetti.

E’ mia abitudine, infatti, cucinarli e servirli sgusciati [per accontentare anche i più pigri] e privati del budello per evitare che il contenuto ne rovini il piatto.

Una volta puliti, interi o tagliati a tocchetti, potrai utilizzarli come ingrediente per numerosi piatti.

Senza buttare le teste: ottime per preparare un brodo di gamberoni [teste] perfetto come dado di pesce o un sugo.

In alternativa ai gamberoni compro le code di gambero surgelate, in confezione o sfuse, in quanto tra le tipologie di gamberi surgelati sono le uniche che trovo qualitativamente buone; viceversa, acquisto gamberoni e gamberetti freschi o al limite decongelati.

Vediamo, quindi, come pulire i gamberoni.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti

Preparazione

  1. 1] separa le teste dai corpi;

  2. 2] passa le teste sotto l’acqua e mettile da parte come base per un eventuale brodo o sugo;

  3. 3] pratica un’incisione sul dorso dei corpi e con l’aiuto di uno stuzzicadenti estrai il budello quindi passali sotto l’acqua;

  4. 4] secondo la ricetta, utilizzali interi o tagliati a tocchetti:

Note

Sul blog trovi diverse ricette a base di questi golosi crostacei [gamberoni e gamberetti].

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.