Crea sito

Acquisire abitudini corrette in cucina e a tavola

Acquisire abitudini corrette in cucina e a tavola
Acquisire abitudini corrette in cucina e a tavola

Immediatamente dopo la diagnosi di predisposizione al diabete e prediabete del mio compagno [l’assaggiatore ufficiale] e sulla base di quanto appreso, mi sono imposta una mission: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Ci siamo trovati, pertanto, a modificare le nostre abitudini alimentari ovvero ad acquisire abitudini corrette in cucina e a tavola.

Per prima cosa, è importante e necessario avere uno schema alimentare personalizzato cioè preparato su misura dal proprio medico diabetologo o dal proprio nutrizionista.

In linea di massima, le calorie da assumere giornalmente sono così ripartite:

  • carboidrati 55%;
  • proteine 15%;
  • grassi 30%.

Sullo schema alimentare è indicata la composizione della dieta, gli alimenti e le sostituzioni con le relative grammature.

CUCINA E MANGIA RISPETTANDO IL TUO SCHEMA ALIMENTARE, inoltre:

  • scegli alimenti integrali e ricchi di fibre;
  • pesa gli alimenti a crudo;
  • cucina con acqua e/o brodo vegetale;
  • utilizza forno e griglia ed evita la frittura;
  • utilizza olio extravergine di oliva a crudo e ripartiscine la grammatura indicata nel tuo schema alimentare tra i diversi piatti consumati all’interno del pasto;
  • inizia il pasto con un’abbondante porzione di verdura [cruda o cotta];
  • consuma la frutta secondo le modalità indicate nel tuo schema alimentare;
  • inverti l’ordine dei piatti quindi consuma il contorno e il secondo poi il primo;
  • consuma tre pasti al giorno [colazione, pranzo e cena] e due spuntini [uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio] in maniera tale da prevenire attacchi di fame durante la giornata e da mantenere stabile la glicemia;
  • è assolutamente sbagliato saltare pasti e spuntini o digiunare;
  • nei limiti del possibile, rispetta giornalmente gli orari di assunzione del cibo;
  • se senti la necessità di sgarrare fallo ma con intelligenza, e ricorda che deve trattarsi di un’eccezione: se, ad esempio, senti il desiderio di consumare un dolce fallo alla fine di un pasto completo, ricco di verdure e fibre, la domenica a pranzo.

Spulciando tra le varie ricette vedremo insieme che non è poi così difficile acquisire abitudini corrette in cucina e a tavola e che con il tempo esse entreranno a far parte del tuo stile di vita.

Pubblicato da azuccherozero

Mi chiamo Francesca e la mia mission è: prevenire o tardare l’insorgenza del diabete attraverso un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.