Spaghetti ricotta,pesce spada e pomodorini secchi

Probabilmente qualche tempo fa, la ricetta degli Spaghetti ricotta, pesce spada e pomodorini secchi avrebbe fatto storcere il naso a molti, che non vedevano di buon occhio il binomio pesce-ricotta. Ma ormai è molto usato, da piccoli e grandi chef. Avendo quindi ieri sera preparato questo spaghetto veloce, ho pensato di condividerlo con voi. Niente di più speed quando si ha da fare,servendo comunque una pietanza gustosa e sostanziosa.

Spaghetti ricotta, pesce spada  e pomodorini secchi

spaghetti

Cosa serve per la ricetta:

  • Una confezione di carpaccio di pesce spada affumicato
  • Tre o quattro pomodorini secchi
  •  150 grammi di ricotta
  •  Un cucchiaio di Preparato di Verdure Orto in Busta Ariosto ( o un trito di carote, sedano e cipolla)
  •  Olio Extravergine di Oliva
  •   Vino bianco per sfumare
  •  Un po’ di cipolla
  • 240 grammi di spaghetti
 

spaghetti

 

Come fare gli spaghetti ricotta, pesce spada e pomodorini secchi:

Sminuzzare  il pesce spada e i pomodorini secchi. In una pentola versiamo l’olio, la cipolla, il misto di verdure e facciamo rosolare; dopodiché aggiungiamo il pesce spada e i pomodorini, facciamo colorare e sfumiamo con un po’ di vino bianco. Nel frattempo abbiamo calato la pasta, che provvediamo a scolare,  e una volta giunta al punto di cottura preferito,a ripassare nella ricotta. Versiamo il sugo nella pasta, facciamo amalgamare e serviamo. Un’idea veloce, fresca, gustosa e diversa dal solito.

Commenti

Commenti

Precedente Farinata di ceci, ricetta facile Successivo Babà napoletano

4 commenti su “Spaghetti ricotta,pesce spada e pomodorini secchi

  1. che accostamento originale: ricotta e pesce spada! Mai provato prima d’ora! devo dire che mi stuzzica l’idea…lo proverò sabato sera con gli amici!

  2. Che originale accostamento! Te l’avranno già detto in tanti! Effettivamente la ricotta, essendo abbastanza neutra è una scelta azzeccata per dare cremosità! Brava!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.