Crea sito

Girasole salato con ricotta e spinaci

Il girasole salato con ricotta e spinaci è una torta rustica fantasiosa per la sua forma, che richiama, appunto, quella di un girasole. Un guscio di pasta matta che non necessita di lievitazione, con una farcia di spinaci e ricotta, rendono questa torta molto gustosa senza appesantirsi oltremodo. Andiamo a scoprire insieme la ricetta, che può essere adattata ai vostri gusti: potete infatti variare la farcitura, differenziarla ogni volta che la riproponete, per una cena, un buffet o qualche altra occasione particolare. Ricetta della signora Claudia.

Girasole salato con ricotta e spinaci ricetta A pummarola 'ncoppa

Girasole salato con ricotta e spinaci

Cosa serve per la ricetta:

Per la pasta

  • 200 grammi di semola di grano duro
  • 200 grammi di farina
  • 50 grammi di strutto
  • 10 grammi di sale
  • 200 grammi di acqua

Per la farcitura di ricotta e spinaci

  • 400 grammi di spinaci
  • 1 uovo
  • 250 grammi di ricotta
  • 100 grammi di formaggio
  • Pan grattato
  • Semi di papavero

Girasole salato con ricotta e spinaci ricetta A pummarola 'ncoppa

Come preparare il girasole salato con ricotta e spinaci:

Prepariamo la pasta, mettendo in un robot (io ho usato il Bimby) tutti gli ingredienti e lavorarli fin quando non diventi una palla liscia (si può fare tranquillamente anche a mano). Mettiamo a riposare. Passiamo al ripieno: laviamo e puliamo gli spinaci e facciamoli cuocere; mettiamoli a scolare in uno scolapasta e facciamoli raffreddare. A questo li tagliamo con un coltello e , poggiandoli in una terrina, aggiungiamo l’uovo, la ricotta, sale e formaggio, amalgamando bene. Stendiamo la pasta : creiamo due cerchi di 30 cm di diametro circa, uno per la base e l’altro per la copertura. Al centro del cerchio che funge da base, spargiamo un po’ di pan grattato e mettiamo un po’ di composto; il restante lo distribuiamo lungo il bordo; poggiamo l’altro disco di pasta; chiudiamo i bordi con i rebbi della forchetta. Coppiamo il centro con una tazza dal bordo largo, per dare la forma del fiore. A questo punto dobbiamo creare i petali, tagliando delle strisce di circa due centimetri partendo dal centro. Prendere ogni petalo e girarlo a 45 gradi. Cospargere di semi di papavero, dopo aver spennellato con un po’ di latte. Inforniamo a 170 gradi per circa 30 minuti (dipende sempre dal vostro forno).  Lasciate raffreddare e servite. A presto con altre preparazioni!

Per la realizzazione del girasole salato con ricotta e spinaci ho utilizzato:

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.