Spazio alla fantasia…per “Arte in tavola!”

Spazio alla fantasia …con un Toro per “Arte in tavola!”

Ciao a tutti! Come ho già detto in qualche altro post, ormai il cibo non deve essere solo buono, ma anche bello da vedere! E la foodartmania impazza sul web. Anche a me piace provare; ed infatti ho già dato vita a qualche composizione, ispirandomi ai soggetti che si trovano nell’etere, di cui non cito l’autore semplicemente perchè non lo conosco.
Ma lo ringrazio perchè mi incita a provare.. Ho preparato un cestino di fiorellini di pancarrèdei topini golosi di formaggio, e stasera, vedendo una foto che aveva postato un’amica blogger, mi è venuta la voglia di provare a realizzare questo toro…molto facile! Ho già delle idee per le prossime creazioni, ma al momento vi faccio vedere il passo passo.. per tutte le altre ricette “fantasiose”, c’è la sezione “Arte in tavola!

 

toro  per arte in tavola

Cosa serve per la ricetta:

  • Pan carrè
  •  Cranberries, ossia mirtilli rossi Eurocompany
  •  Olive 
  • Fettine di formaggio
  • Mortadella
 
toro per arte in tavola

 Come preparare il Toro per “Arte in tavola!”

Dovete tagliare la parte di sotto della bocca  e poggiarla distanzata da una fetta intera di pancarrè che funge da faccia. Sbordare le fette di mortadella, facendo diventare gli angoli tondi; e aggiungere altri due cerchi fatti con una tazzina di caffè, su cui poi posare due rondelle di olive.Creare le lingua con i cranberries;  poi sempre con la tazzina da caffè formare due cerchi che fungono da occhi, su cui appoggiare mezza oliva ciascuna. Con una fetta di pancarré, formare la peluria sulla fronte e le orecchie e le corna. E il gioco è fatto!
 
 
toro per arte in tavola
 

 

 

Commenti

Commenti

Precedente Ciocco stecco, sembra un gelato, ma non lo è... Successivo Brutti ma buoni!

22 commenti su “Spazio alla fantasia…per “Arte in tavola!”

  1. Nooooo!!! ti sei superata! Questa food art mi piace troppo! E sono certa che farà impazzire anche i miei pargoli! Domani la replico! Sei un food creativa!

  2. delle volte occorre allegria e simpatia anche nei piatti. questo è un ottimo modo per invogliare i piccoli a mangiare alimenti sui quali fanno capricci… però occorre anche stare attenti a non viziarli con queste cose, che poi fan capricci e mangiano solo se presentati così. Tu, bravissima!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.