Crea sito

MINESTRONE LIGHT

Il minestrone light, certo potete anche comprarlo già pronto e surgelato e sicuramente ci metterete meno ma costa tanto e farlo da soli oltre ad essere facile e veloce è anche più economico senza contare che le vitamine delle verdure surgelate sono molto meno di quelle delle verdure fresche. In più in quelli che comprate spesso ci sono anche fagioli e patate e noi oggi invece vogliamo prepararlo ipermegalight…vero?
E non perdete in fondo all’articolo i miei consigli per sostituire il sale in cucina!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

MINESTRONE LIGHT
MINESTRONE LIGHT

MINESTRONE LIGHT

Categoria: primi piatti

Ingredienti:
200 gr zucchine
200 gr carote
200 gr fagiolini

200 gr cavolfiore
200 gr spinaci
200 gr polpa di zucca
100 gr pomodori
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Procedimento:
Lavate tuttte le verdure sotto l’acqua corrente e tagliate le zucchine, le carote, il cavolfiore, la zucca, i pomodori (togliete i semini) e il sedano a cubetti abbastanza piccoli più o meno della stessa dimensione. Lavate anche gli spinaci e tagliateli grossolanamente. Tagliate a metà i fagiolini dopo che avrete tolto capo e coda. Tritate finemente la cipolla e mettetela insieme all’aglio in una pentola con un cucchiaio di olio. Fate insaporire qualche minuto e poi unite tutte le verdure e copritele di acqua fredda. Fate cuocere fino a che inizierà a bollire poi abbassate il fuoco, salate e fate continuare la cottura a fuoco lento per 30 minuti circa. Quando tutte le verdure saranno cotte potete, se volete, schiacciarne una parte con la forchetta e lasciare il resto intero. Servite con un po’ di olio extravergine di oliva e pepe.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura:  40 minuti

consigli: se volete potete fare il minestrone light direttamente tutto passato. Volendo potete aggiungere crostini di pane ma noi lo vogliamo light oggi…vero?

Se volete sostituire il sale in cucina cliccate sulla foto qui sotto
COME SOSTITUIRE IL SALE IN CUCINA - ALLACCIATE IL GREMBIULETorna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.