Crea sito

MARMELLATA DI FICHI

Marmellata di fichi un classico che di solito si compra ma perchè dobbiamo comprarla quando possiamo prepararla in casa e in modo molto semplice? L’importante è mettervi daccordo con il vostro fruttivendolo di fiducia e farvi avvertire quando ha un bel po’ di fichi molto maturi (non marci eh!). Una volta che avrete trovato i fichi giusti il resto verrà da sè e sarà semplicissimo prepararla. La marmellata di fichi se correttamente conservata potete tenerla in dispensa per tutto il tempo che volete e gustarla quando preferite. Potete usare qualsiasi tipo di fichi da quelli verdi a quelli neri l’importante, come vi dicevo, sarà comprare fichi maturi e non acerbi altrimenti la vostra marmellata non sarà buona. Ma ora bando alle ciancie, andiamo subito a vedere come preparare la marmellata di fichi fatta in casa. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1 kg marmellata

Ingredienti

  • 1 kgFichi
  • 500 gZucchero
  • 75 mlAcqua
  • 1limone

Preparazione

  1. Prendete i fichi, lavateli molto bene e togliete il picciolo e le parti annerite se ce ne fossero.

    Tagliate i fichi a pezzi.

    Mettete tutti i fichi in una pentola con lo zucchero e l’acqua.

    Mescolate fichi e zucchero e fate cuocere per circa mezz’ora a fuoco basso mescolando ogni tanto.

    Quando avranno cotto aggiungete il succo del limone poi prendete il frullatore ad immersione e, facendo attenzione (la marmellata brucia!) frullate e rendete tutto una crema.

    Rimettete la marmellata di fichi sul fuoco e continuate la cottura ancora per mezz’ora circa.

    A questo punto pensate ad imbarattolare.

    Fate bollire dei barattoli NUOVI in acqua bollente per circa 20 minuti.

    Prendete i barattoli con una pinza e asciugateli con un canovaccio pulito.

    Mettete la marmellata di fichi ancora calda nei barattoli, chiudete e capovolgeteli.

    Fate raffreddare i barattoli con la marmellata di fichi capovolta.

    Una volta che i barattoli saranno totalmente freddi rimetteteli nella pentola coperti di acqua e portate nuovamente a bollore.

    In questo modo dovreste aver creato il vuoto nei barattoli e quindi conservarli in dispensa per circa 6 mesi.

    Se non si fosse creato il vuoto tenete la marmellata di fichi in frigo e consumatela entro una settimana circa.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete anche non mettere il succo del limone.

    Potete usare altre varianti di fichi.

    Potete usare zucchero di canna.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la MARMELLATA DI ALBICOCCHE o la MARMELLATA DI ARANCE AMARE oppure la MARMELLATA DI ZUCCA.

Conservazione

La marmellata di fichi si conserva per 6 mesi in dispensa o aperta 1 settimana in frigo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.