Crea sito

filetti di orata al sugo di pomodoro

I filetti di orata al sugo di pomodoro sono un secondo piatto a base di pesce dal sapore delicato che non trascura il gusto e la bontà dei suoi ingredienti. I filetti di orata al sugo di pomodoro sono una pietanza ideale per una cenetta romantica o una portata elegante e raffinata.

filetti di orata al sugo di pomodoro
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare i filetti di orata al sugo di pomodoro

  • 2 filettiOrata
  • 500 gPomodori (o pelati in scatola)
  • 3 spicchiAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1Peperoncino fresco
  • 1 pizzicoOrigano
  • foglieMaggiorana
  • foglieTimo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Pentola capiente
  • 1 Scolapasta
  • 1 Schiumarola
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Canovaccio
  • 1 Padella antiaderente con coperchio
  • 1 Cucchiaio

Preparazione dei filetti di orata al sugo di pomodoro

  1. Per la preparazione, ho acquistato l’orata fresca intera e ho proceduto alla pulizia e alla sfilettatura del pesce, conservando in freezer la lisca e la testa dell’orata per preparare un fumetto di pesce. Se non fa al caso vostro, fatelo fare dal personale qualificato o acquistate i filetti già pronti.

  2. Per iniziare, portate ad ebollizione una pentola capiente con abbondante acqua. Pulite e lavate bene i pomodori, praticate una croce sulla parte superiore senza incidere in profondità e immergeteli nell’acqua in ebollizione per sbollentarli il tempo necessario a far ritirare la pelle, basteranno non più di 2-3 minuti.

  3. Scolate i pomodori con la schiumarola e metteteli a raffreddare. Pelateli per privarli dalla loro buccia e tagliateli a spicchi. Eliminate i semi se lo preferite. Si possono sempre usare i pelati in scatola, il prodotto rimane in condizioni ottimali di conservazione.

  4. Poi, sbucciate gli spicchi d’aglio e affettateli a lamelle con il coltello. Lavate il ciuffo di prezzemolo nell’acqua fredda, asciugatelo bene con il canovaccio e tagliatelo finemente. Mondate il peperoncino piccante e tagliatelo a rondelle sottili.

  5. Fate scaldare la grossa padella antiaderente. Versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e metteteci gli spicchi d’aglio, il prezzemolo, il peperoncino e le foglioline di maggiorana e di timo. Mescolate e fate rosolare a fuoco moderato per un paio di minuti.

  6. A continuazione, unite i pezzettoni di pomodoro. Mescolate per insaporire e lasciate cuocere portando la salsa a bollore fino a quando i pomodori appassiscono.

  7. Infine, abbassate la fiamma e adagiateci i filetti di orata collocando la parte con la pelle se presente a contatto con la padella.

  8. Con il cucchiaio, bagnate i filetti di orata con il sugo di pomodoro. Aggiustate di sale e pepe. Cospargete con l’origano (ho utilizzato il mio amatissimo origano acquistato in Puglia durante i mio soggiorno estivo, essiccato al sole lo scorso anno).

  9. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti. A questo punto, spegnete la fiamma e scoperchiate.

  10. I filetti di orata al sugo di pomodoro sono pronti. Prelevateli con cura adagiandoli sui piatti individuali.

  11. Condite con un po’ di sugo del fondo di cottura. Cospargete con un altro po’ di origano a piacere e irrorate con un filo di olio extravergine a crudo. Accompagnate con crocchette di patate al forno o patate novelle lesse.

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.