Tagliatelle con le capesante

Le tagliatelle con le capesante sono una ricetta delle feste facile e sciccosa. Le capesante surgelate senza guscio sono le più economiche per questa preparazione. Le tagliatelle all’uovo secche possono sostituire bene quelle fresche o fatte a mano. Personalmente preferisco lasciarle le capesante intere con il loro corallo, cioè la parte arancione e metterne due o tre in ogni piatto. Per la buona riuscita è necessario che le capesante abbiano una breve cottura intorno ai  cinque minuti totali.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4capesante
  • 60 gtagliatelle all’uovo secche
  • 1pomodoro maturo
  • 1 spicchioAglio rosso
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’0liva
  • q.b.Sale
  • Vino bianco secco (una spruzzata)
  • 1 fogliaalloro

Preparazione delle tagliatelle con le capesante

  1. Risciacquare le capesante velocemente e porle in una padella senza niente. Farle cuocere a fuoco medio per un istante rigirandole su tutti i lati per un totale di meno di un minuto. Versare il vino, togliere subito le capesante dalla padella e metterle da parte.

  2. Aggiungere il pomodoro, il prezzemlo lavato e tritato fino, l’aglio tritato fino, il pomodoro privato di pelle e semi e tagliato a pezzetti, la foglia di alloro e l’olio. Cuocere un minuto, togliere la foglia di alloro, aggiungere le capesante e cuocere per tre minuti circa.

  3. Cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata per il tempo consigliato sulla confezione, estrarle dall’acqua e metterle nella padella con il condimento. Mescolare con cura e impiattare ponendo sopra le capesante. Servire le tagliatelle con le capesante calde.

Note

Un’altra ricetta buonissima con capesante che puoi leggere nel mio blog è: capesante gratinate al forno.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.