Capesante gratinate al forno

Le capesante gratinate al forno sono un antipasto caldo sicuramente scenografico e adatto anche alle occasioni importanti. E’ inoltre considerato anche un antipasto classico di capodanno. La mia versione è una delle più semplici, fatta di pochi ingredienti che non alterano il sapore di questo tenero ed elegante mollusco, ed è molto buona. In questa ricetta ho adoperato le capesante surgelate. Le capesante surgelate si trovano in commercio sia con i gusci sia senza gusci.  I gusci  si possono utilizzare più volte e di conseguenza questa ricetta diventa semplice e veloce.

Capesante gratinate al forno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:6 pezzi
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 200 g capesante (senza guscio surgelate)
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1 limone (non trattato in superficie)
  • 1 spicchio Aglio rosso
  • 200 g mollica di pane (fresco senza crosta)
  • 4 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lasciare scongelare le capesante con la confezione chiusa immergendola in acqua per uno scongelamento più rapido.

    Preparare la panatura: tagliare la mollica di pane a cubetti e metterla nel mixer per ridurla in briciole.

    Trasferire le briciole di pane in un piatto, quindi aggiungere il prezzemolo precedentemente lavato e tagliato fino, mezzo spicchio d’aglio tagliato fino, la scorza grattata di limone (solo il giallo in superficie perchè la parte bianca è amara), l’olio e il sale, non troppo.

    Infine mescolare.

  2. Preparazione delle capsante gratinate al forno

    Risciacquare le capesante e mettere su ogni guscio un mollusco (se volete potete anche metterne due e in questo caso allungate il tempo di cottura di un minuto e non più).

    Ricoprire il mollusco con la panatura precedentemente preparata.

    Collocare le capesante in una teglia senza sovrapporre e cuocere in forno preriscaldato statico nella parte bassa a 190 o 200 gradi. Il tempo di cottura delle capesante deve essere breve, non oltre i 15 minuti altrimenti perdono la loro consistenza morbida e succosa.

  3. Servire le capesante gratinate al forno calde.

  4. Capesante gratinate al forno

Nota

Una curiosità: le capesante si pescano anche nel nostro mare Adriatico e in tutto il mare Mediterraneo e vivono tra i 30 e i 200 metri di profondità. Le prime notizie del consumo di capesante risalgono al filosofo Aristotele che ne consiglia il consumo alla griglia con l’aggiunta poi di una goccia di aceto. La ricetta delle capesante gratinate con il pane risale invece al 1700.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Lenticchie con cotechino ricetta classica Successivo Roscon de Reyes o Ciambella dei Re Magi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.