Roscon de Reyes o Ciambella dei Re Magi

Il Roscon de Reyes o ciambella dei re magi è il dolce spagnolo dell’Epifania. Un dolce lievitato e profumato di agrumi gustosissimo che ha un’antica tradizione che in realtà è molto semplice da fare, inoltre per la semplicità dei sui ingredienti è adatto a tutti. La superficie di questa ciambella è decorata con frutta candita, granella di zucchero, mandorle o fette di arancia secondo il proprio gusto. Il roscon de reyes si può gustare così oppure si può aprire la ciambella a metà e riempirla di panna. In entrambi i casi è il dolce classico spagnolo con cui fare una colazione buonissima il 6 gennaio, giorno dell’Epifania. In passato la caratteristica di questo dolce era che nel suo interno era nascosta una  fava e chi la trovava nella sua fetta era eletto re della festa per il tempo prima stabilito.

Roscon de Reyes o Ciambella dei Re Magi
  • Preparazione: 3 Ore
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 550 g Farina
  • 180 ml Latte
  • 20 g Lievito di birra fresco
  • 80 g Zucchero
  • 80 g Burro
  • 2 Uova (grandi)
  • 1 limone grande (non trattato in superficie)
  • 1 arancia grande (non trattata in superficie)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaino Acqua di fiori d'arancio (o aroma)
  • 4 cucchiai canditi misti (tagliati a piccoli cubetti)
  • 4 cucchiai zucchero a granella
  • q.b. Latte (per spennellare)

Preparazione

  1. Pesare tutti gli ingredienti. Munirsi di una ciotola capiente e di una spianatoia.

    Sciogliere nella ciotola il lievito nel latte tiepido (è importante che il latte sia tiepido perchè se è troppo freddo non lievita, se è troppo caldo il lievito si rovina).

    Aggiungere tre cucchiai di farina e un cucchiaio di zucchero prelevati dal totale e mescolare molto bene. Coprire con pellicola o con uncanovaccio pulito e lasciare lievitare finché in superficie compaiono boliccine e il volume è raddoppiato. Occorreranno circa 25 minuti ma i tempi di lievitazione possono variare in relazione all’ambiente.

  2. Preparazione del Roscon de Reyes o Ciambella dei Re Magi

    A lievitazione avvenuta aggiungere mescolando la restante farina meno tre cucchiai, le uova, lo zucchero, l’aroma fiori d’arancio, il sale, la scorza grattata del limone e dell’arancio (solo la parte colorata perché il bianco sarebbe amaro).

    Per ultimo unire il burro sciolto prima a bagnomaria e lasciato raffreddare.

    Lavorare l’impasto prima nella ciotola con le mani finché non è uniforme poi sulla spianatoia aiutandoci con la farina messa da parte per pochi minuti. L’impasto è morbido, appena appiccicoso ma lavorabile altrimenti si può aggiungere un pizzico di farina.

    Fare dell’impasto una palla e rimetterlo nella ciotola a lievitare di nuvo coperto con pellicola o un canovaccio.

     

  3. Mettere in una teglia un foglio di carta forno.

    Quando l’impasto è raddoppiato, occorrerà un’ora e mezza o forse due, riprendere l’impasto, sgonfiarlo ma senza rilavorarlo. Fare un buco nel mezzo con le dita e poi con le mani allargarlo molto in modo da fare una ciambella con un grande buco al centro (il buco deve essere grande altrimenti durante l’ultima lievitazione si potrebbe chiudere. (Io per sicurezza ho messo nel mezzo un coppa pasta coperto con carta forno e la cosa è stata utile.)

    Spennellare la ciambella con il latte in modo che i canditi e la granella di zucchero o le mandorle a lamelle possano aderire.

    Riporre il dolce in forno spento nel ripiano più basso con la luce accesa a lievitare. Questa ultima lievitazione sarà più breve della precedente.

    Quando il volume è raddoppiato senza spostare il dolce accendere il forno statico a 180 gradi.

    Cuocere per 20 minuti a partire da quando il forno ha raggiunto i 180 gradi e poi passare al ventilato abbassare a 170 gradi e continuare la cottura per altri 15 minuti circa.

    Lasciare raffreddare completamente prima di gustare.

    Il Roscon de Reyes o Ciambella dei Re Magi si conserva per due o tre giorni.

  4. Roscon de Reyes o Ciambella dei Re Magi

Note

Il Roscon de Reyes è un dolce spagnolo, se vuoi poi provare anche un dolce tedesco anche questo caratteristico delle festività natalizie, lo stollen.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Capesante gratinate al forno Successivo Tagliatelle con le capesante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.