Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana

La ricetta della pizza di Pasqua al formaggio marchigiana che propongo mi è stata data dalle mie amate cugine che abitano nella provincia di Ancona.

In Umbria e nelle Marche è tradizione fare per Pasqua la pizza di formaggio, cioè una torta salata a base di formaggi da mangiare con salame, lonzino, culatello o prosciutto, ma le preparazioni delle due regioni sono diverse, quella anconetana ha pezzetti di formaggio all’interno e un sapore più morbido, quella umbra ha un sapore più deciso ed è senza pezzetti di formaggio. Lo stampo da usare può essere rotondo o rettangolare, io preferisco usare lo stampo rettangolare perché è più semplice tagliarla.

Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:1,5 ore
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:12 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina (grano tenero)
  • 3 Uova (medie)
  • 100 ml Latte
  • 50 ml Olio di oliva (extravergine)
  • 25 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio mistrà (liquore all’anice)
  • 1/2 cucchiaino Sale
  • 80 g Pecorino romano (grattugiato)
  • 100 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 120 g Groviera

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido.

    In una insalatiera capiente sbattere leggermente le uova, aggiungere il latte con il lievito, l’olio, la farina, il mistrà e il sale.

  2. Preparazione della pizza di formaggio marchigiana di Pasqua

    Amalgamare prima con la forchetta e poi maneggiare l’impasto con le mani per 7-8 minuti sempre all’interno dell’insalatiera.

    Unire all’impasto i formaggi grattugiati e maneggiare bene per altri 5-6 minuti (l’impasto non si attacca più alle pareti).

  3. Aggiungere quindi i cubetti di groviera e fare in modo che si distribuiscano uniformemente nell’impasto.

    Fare un panetto e metterlo in uno stampo antiaderente (oppure imburrato e infarinato), infine passare la superficie con le dita bagnate di acqua.

  4. Mettere la pizza a lievitare nel ripiano basso del forno, controllare la lievitazione di tanto in tanto e quando l’impasto è raddoppiato di volume (occorreranno circa un’ora e 45 minuti) accendere il forno a 180 gradi ventilato per dolci; raggiunta la temperatura abbassare a 170 gradi e cuocere per circa 50 minuti.

  5. Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana

    Lasciare raffreddare e servire la pizza di Pasqua al formaggio marchigiana accompagnata da salumi.

  6. Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana

Note

Un’altra ricetta classica regionale di pizze di formaggio è quella umbra la cui ricetta potete leggere qui.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Quaglie al forno con patate Successivo Frittelle di San Giuseppe ricetta tradizionale

4 commenti su “Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana

    • zialora il said:

      Ciao Milena, quella rettangolare che ho utilizzati io è da cm 12 x cm 25 circa, se vuoi puoi utilizzare una teglia rotonda del diametro di 20 cm.
      Lora

    • zialora il said:

      Ciao Nadia, compatto sì ma deve essere comunque elastico e maneggevole; se risultasse eccessivamente duro puoi aggiungere una tazzina di latte. Buona Pasqua!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.