Lasagne al ragù

Le lasagne al ragù sono un piatto classico della cucina italiana, amate dai ragazzi, simbolo della festa e del ritrovarsi insieme, un primo piatto sostanzioso e saporito. A chi ha timore di non sapere fare la pasta a mano e rinuncia così a fare questo piatto interamente a mano vorrei dire che la pasta fatta a mano più è imperfetta e più è buona, e quindi di provare. Se le nostre sfoglie saranno piccole, storte e di spessore non perfettamente uniforme non importa, il sapore ne guadagna. Il tempo complessivo per preparare una teglia di lasagne al ragù per 6 persone con la sfoglia fatta a mano e il ragù e la besciamella preparati al momento è di due ore. Io di solito ne preparo una quantità superiore e ne congelo una parte perché il tempo che occorre è poco di più e il piacere di trovarle preparate è invece considerevole.

lasagne al ragù

Ingredienti:

gli ingredienti sono sufficienti per 4 – 6 persone;

per la pasta:

  • 2 uova grandi
  • 220 grammi di farina più quella per la spianatoia

per il ragù:

  • 400 grammi di carne macinata
  • 800 grammi di pomodori pelati
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla grande
  • 1 carota
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • olio extravergine di oliva
  • sale

per la besciamella:

  • 3 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 litro di latte
  • noce moscata
  • sale

altri ingredienti:

  • 1 mozzarella
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato
Preparazione delle lasagne al ragù:

preparare il ragù:

  • lavare e tagliare le verdure a cubetti piccolini e dolcemente soffriggerle in 6 cucchiai di olio e un pizzico di sale;
  • dopo 7-8 minuti aggiungere la carne e con la forchetta sgranarla bene in modo che non ci siano grumi troppo grandi; salare e fare cuocere qualche minuto;

preparazione soffritto per lasagne al ragù

  • sfumare con il vino rosso e farlo evaporare;
  • aggiungere il pomodoro passato e mezzo bicchiere di acqua;

cottura ragù per lasagne

  • cuocere coperto, lasciando un piccolo sfiato, girando il ragù di tanto in tanto, per 90 minuti circa a fuoco dolce;

mentre il ragù cuoce fare la sfoglia:

  • mettere la farina a fontana sulla spianatoia e nel mezzo rompervi le uova (si può usare anche una piccola spianatoia e un piccolo mattarello e fare delle sfoglie di un diametro di 30-40 centimetri);
  • iniziare ad impastare le uova con una forchetta incorporando la farina a partire dal centro, incorporata tutta la farina continuare con le mani e impastare fino a quando l’impasto non è liscio ed omogeneo staccando via via con la costa della forchetta l’impasto che si attacca sulla spianatoia e aiutandosi con un velo di farina (occorreranno una decina di minuti);
  • mettere l’impasto in una insalatiera con sotto un pizzico di farina e coprire l’insalatiera con la pellicola;
  • lasciare riposare l’impasto per 20 minuti (questa operazione è importantissima perché solo così l’impasto sarà elastico e dunque facile da stendere);

mentre l’impasto riposa:

  • mettere a bollire una pentola con acqua e sale, servirà per cuocere la pasta,
  • tagliare a cubetti la mozzarella

preparare la besciamella:

  • mescolare la farina con l’olio e diluire con pochissimo latte;
  • aggiungere il latte rimanente poco alla volta sempre mescolando affinché non si formino grumi;
  • aggiungere una grattata di noce moscata e un pizzico di sale e cuocere girando sempre con un cucchiaio fino a quando diventa densa;

stendere la sfoglia: (per chi fosse alle prime armi con la stesura della sfoglia consiglio di prendere 1/3 dell’impasto per volta e fare 3 piccole sfoglie):

  • tagliare la sfoglia a quadrotti;
  • lessare in acqua salata 4 o 5 quadrotti di pasta alla volta, tirarli fuori dall’acqua con un colino appena salgono in superficie, e immergerli un’attimo in una pentola di acqua fredda; metterli ad asciugare su una tovaglia pulita;

cottura della sfoglia per le lasagne al ragù

a questo punto è tutto pronto per mettere in teglia le lasagne al ragù:

preparazione delle lasagne al ragù

  • mettere sul fondo della teglia qualche mestolo di ragù;
  • mettere un primo strato di quadrotti di pasta;

primo strato di lasagne al ragù

  • mettere altro ragù, qualche cubetto di mozzarella, una spolverata di parmigiano, qualche cucchiaio di besciamella e continuare con un altro strato di pasta e così via fino all’esaurimento degli ingredienti, terminando con la besciamella;
  • cuocere le lasagne al ragù in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per 35-40 minuti.

lasagne al ragù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.