Crea sito

Carbonara con guanciale pancetta e asparagi

La carbonara con guanciale pancetta e asparagi è una mia interpretazione libera e gustosa della carbonara classica, o meglio della pasta con l’uovo e altri ingredienti. Gli asparagi selvatici si sposano benissimo con l’uovo e il guanciale e rendono questo primo piatto davvero squisito. Per fare ancora più saporita questa carbonara ho aggiunto al guanciale la pancetta tesa e la pancetta arrotolata in parti uguali. In qualunque modo sia fatta la carbonara ci sono due piccoli consigli che posso dare: il guanciale o la pancetta si cuociono senza olio a fuoco basso finché non sono leggermente dorati e croccanti, l’uovo si aggiunge a fuoco spento ma nella padella calda dopo aver messo la pasta e un filo d’olio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gspaghetti
  • 60 gguanciale (in fette leggermente spesse)
  • 60 gpancetta tesa (in fette leggermente spesse)
  • 60 gpancetta arrotolata (in fette leggemente spesse)
  • 150 gasparagi selvatici o comuni (già privati della parte dura)
  • 1uovo grande
  • 30 gpecorino stagionato grattugiato
  • 20 gparmigiano grattugiato
  • 4 cucchiaiOlio extravergine di oliva
  • q.b.Sale

Preparazione della carbonara con guanciale pancetta e asparagi

  1. Mettere a bollire l’acqua con un pizzico di sale per cuocere gli spaghetti. Togliere agli asparagi la parte dura rompendoli con le mani nel punto dove si rompono piegandoli partendo dal basso (non usare il coltello). Lavare gli asparagi, tagliarli a pezzetti e metterli a cuocere in una padella con l’olio e qualche cucchiaio d’acqua. Cuocere per circa 10 minuti, finché non sono teneri aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua se occorre.

  2. In una ciotola sbattere l’uovo con i formaggi. Tagliare il guanciale e le pancette a pezzetti e cuocerle in una padella antiaderente senza olio a fuoco dolce finché non sono appena dorate e leggermente croccanti (non troppo altrimenti perderà tutto il sapore).

  3. Cuocere gli spaghetti per il tempo consigliato nella confezione, scolarli e versarli nella padella calda della pancetta, unire gli asparagi con il loro olio e l’uovo con il pecorino. Mescolare con cura e servire la carbonara con guanciale pancetta e asparagi calda. Chi lo desidera può aggiungere una leggera grattata di pepe al momento.

Note

Altre mie varianti della carbonara: con porcini, con prosciutto, con spaghetti di farro, al forno.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di Facebook per non perdere le mie nuove ricette!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.