Crea sito

Bocconcini di petto di pollo fritti

Questi bocconcini di petto di pollo fritti sono facili da preparare e si possono proporre come secondo piatto oppure in un buffet e sono buoni sia caldi che freddi. Si possono servire con degli spicchi di limone o con della maionese, con il ketchup oppure semplicemente con dell’insalata di stagione. La frittura è un tipo di cottura molto particolare dove alla buona riuscita concorrono tante componenti. L’olio deve essere un olio resistente alle alte temperaturein modo che sia il meno tossico possibile quindi consiglio di leggere attentamente l’etichetta al momento dell’acquisto. Durante la cottura non deve mai raggiungere temperatue troppo alte pertanto quando si prepara un fritto è opportuno rimanere davanti al fornello per controllare la temperatura e intervenire per regolare il fuoco. Temperature eccesivamente basse danno un fritto intriso d’olio. La tossicià dell’olio è anche in relazione al tempo che rimane a temperature elevate quindi consiglio un massimo di due fritture con lo stesso olio. Tutti i fritti vanno fatti scolare su carta assorbente per qualche minuto senza sovrapporre i pezzi. Consiglio di fare più strati di carta oppure di cambiare carta dopo qualche minuto. Anche questa operazione è importante perché il fritto più è ben scolato e più è buono e leggero. Per quanto riguarda la scelta della padella la scelta migliore è una padella di acciaio inox con doppio fondo. Con questi piccoli accorgimenti avremo un ottimo fritto.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i bocconcini di petto di pollo fritti

  • 400 gpetto di pollo
  • 1uovo
  • q.b.farina
  • q.b.pane grattugiato
  • q.b.sale
  • 1 lolio di semi di arachide

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • Padella per friggere
  • Carta assorbente
  • Fornello

Preparazione dei bocconcini di petto di pollo fritti

  1. Tagliare il petto di pollo a tocchetti della grandezza di una noce. Preparare tre piatti. uno con la farina, uno con l’uovo e unaltro con il pane grattugiato.

  2. Salare un pochino sia l’uovo che i l pollo. Passare i tocchetti di petto di pollo prima nelle farina, poi nell’uovo e in ultimo nel pane grattugiato facendo ben aderire quest’ultimo con una leggera pressione delle dita.

  3. Mettere in padella un dito d’olio (il fritto deve essere immerso), e farlo scaldare. Per provare se è pronto buttare una briciola, quando fa delle piccole bollicine e sale in superficie l’olio è pronto. Cuocere per 6 o 7  minuti girando i pezzi un paio di volte (il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei pezzi).

  4. Mettere il fritto su più strati di carta assorbente a perdere olio. Quando i bocconcini di petto di pollo fritti sono ben scolati passarli su un piatto per essere serviri.

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di Facebook per non perdere le mie nuove ricette!

Qui trovi qualche altra mia ricetta con pollo fritto: bastoncini di pollo fritti croccanti, portafogli di petto di pollo fritti.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Bocconcini di petto di pollo fritti”

  1. Sono molto cntento co la sua ricetta di come friggere a pezzeti il petto di pollo. Sapevo ma non ero troppo convinto. Per esempio, io mettevo per prima i pezzetti di pollo nell’uovo poi nel pane grattugiato, senza tuffarle nella farina. La ringrazzio moltissimo! Cordiali saluti dalla california in Palm Desert. Aldo Marchi Lucchese )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.