Crea sito

TORTA MIMOSA AL PISTACCHIO

Torta mimosa al pistacchio una variante della classica torta mimosa alla crema ed è golosissima ! Ok voi direte adesso, ci mancava pure la mimosa al pistacchio, avete ragione, ma dai erano settimane che non vi lasciavo un dolce al pistacchio ! Quindi ci sta no? Insomma le mie amiche mi prendono in giro, dicono che sono fissata, la mia amica Antonella addirittura mi ha detto come mai non ho chiamato uno dei miei gatti pistacchio, ma i dolci con il pistacchio sono troppo buoni! Poi la ricetta torta mimosa è di una golosità unica, il pan di Spagna al pistacchio è morbidissimo, però vi devo confessare che non ho utilizzato la farina di pistacchi per l’impasto ma la crema di pistacchio, avete presente quella tipo nutella, diciamo la crema spalmabile al pistacchio ecco, poi ho farcito la torta mimosa con crema al pistacchio sempre la spalmabile, quindi è anche facile perché la crema è già pronta e si trova facilmente ormai al supermercato nel reparto dove sta la nutella, quindi non dovrete cuocere la crema e la base per la torta al pistacchio è velocissima, non ci sono grassi, ma ho utilizzato la ricotta per dare morbidezza, quindi è davvero morbidissima!
Vediamo come fare la torta mimosa al pistacchio !
E se la provate… fatemi sapere !
Vale

LEGGETE ANCHE
ROTOLO AL PISTACCHIO
CANNOLI AL PISTACCHIO

TORTA MIMOSA AL PISTACCHIO ricetta con pasta di pistacchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI TORTA MIMOSA AL PISTACCHIO

per una mimosa da 18 cm
  • 250 gricotta
  • 3uova
  • 220 gfarina 00
  • 150 gzucchero
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 120 gcrema spalmabile al pistacchio

Per farcire e per la copertura

  • 250 g crema spalmabile al pistacchio

Per decorare

  • Ritagli di torta al pistacchio
  • zucchero a velo
  • pistacchi interi non salati
  • granella di pistacchi

Preparazione

COME PREPARARE LA MIMOSA CON CREMA AL PISTACCHIO

  1. Per realizzare la torta mimosa al pistacchio senza burro, togliete la ricotta dal frigorifero almeno 30 minuti prima di iniziare la ricetta.

    Mettete la ricotta in una ciotola ed unite lo zucchero semolato.

    Mescolate con una frusta a mano o con lo sbattitore elettrico per ottenere una crema di ricotta.

    Unite le uova e montate il composto con le fruste elettriche.

    Unite anche la pasta di pistacchi e continuante a montare il composto benissimo.

    Aggiungete anche la farina 00 ed il lievito in polvere per dolci setacciati.

  2. Montate ancora l’impasto del pan di spagna al pistacchio fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.

    Imburrate ed infarinate una tortiera e versatevi dentro l’impasto della mimosa al pistacchio.

    Cuocete la base della torta in forno già caldo, modalità statica a 180° per circa 30 minuti.

    Una volta cotto, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare benissimo.

COME SI FA LA TORTA MIMOSA AL PISTACCHIO

  1. Quando la base della mimosa sarà ben fredda, toglietela dallo stampo e mettetela su un tagliere.

    Con un coltello seghettato ritagliate il bordo scuro e la parte superiore del dolce.

    Scavate sia i lati e la parte superiore dei ritagli prendendo solo quella più verde, ci servirà per decorare la torta e simulare una mimosa, quindi i ritagli sminuzzateli con le mani e teneteli da parte in una ciotola.

    Tagliate la torta a metà ottenendo due dischi.

    Poggiatene uno su un piatto e versate sopra metà della crema spalmabile al pistacchio.

    Poggiate l’altro disco di torta facendolo combaciare bene.

  2. Versate sulla superficie del dolce la restante crema al pistacchio e con una spatola spalmatela lungo i bordi.

    A questo punto potete decorare la mimosa al pistacchio.

    Con i ritagli di torta al pistacchio messi da parte ricoprite interamente il dolce sia in superficie che ai bordi.

    Mettete la torta mimosa al pistacchio in frigorifero per almeno 2 ore prima di servirla.

    Trascorse le due ore di riposo, noterete che si sarà ben rappresa e che le fette al taglio vengono benissimo.

    Decorate la torta mimosa con crema al pistacchio con pistacchi interi, granella di pistacchio e zucchero a velo prima di gustarla.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete preparare una bagna per la torta mimosa, io non l’ho bagnata perché la ricotta nell’impasto la resa morbidissima.

    Se volete potete vedere il mio articolo su BAGNE PER TORTE E DOLCI.

    Potete anche farcire la base di pan di spagna al pistacchio con la nutella o la crema pasticcera.

    Se volete realizzare la torta mimosa al pistacchio senza glutine, potete sostituire la farina 00 con la farina di riso.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche CAPRESE AL PISTACCHIO oTORTA DI ROSE AL PISTACCHIO o SCENDILETTO AL PISTACCHIO

CONSERVAZIONE

La ricetta mimosa al pistacchio si conserva in frigorifero per 2 giorni, potete congelarla e conservarla in freezer per 2 settimane.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook(QUI) e su Instagram (QUI)

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *