Crea sito

GNOCCHI ALLA ROMANA

GNOCCHI ALLA ROMANA primo piatto laziale ricetta originale, ed io da brava laziale non potevo non prepararli finalmente! Piano piano sto mettendo nel blog tante ricette tipiche della mia regione che comprende tanti primi piatti, come non citare la mitica pasta alla carbonara, oppure la pasta all’amatriciana, la gricia, le penne all’arrabbiata, insomma i nostri primi sono favolosi e non lo dico perché sono di parte eh… gli gnocchi alla romana forse sono i meno gettonati tra queste ricette che vi ho elencato ma sono davvero buonissimi! Si preparano con il semolino e vengono conditi con burro, tanto burro ve lo anticipo, non mi chiedete di sostituirlo, serve il burro per la ricetta originale, poi c’è chi li condisce con il sugo di castrato ma non so come sono, onestamente non li ho mai provati, ma la vera ricetta è questa che vi lascio oggi, gli ingredienti sono semplici, infatti come tutti i primi piatti romani è un piatto povero, dischetti di semolino conditi con burro, parmigiano o pecorino, io ho usato quest’ultimo, vediamo insieme come preparare gli GNOCCHI ALLA ROMANA !

GNOCCHI ALLA ROMANA primo piatto laziale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

PER L’IMPASTO

  • 250Semolino
  • 2Tuorli
  • 1 lLatte
  • 30 gBurro
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale

PER IL CONDIMENTO

  • 100 gBurro
  • 50 gPecorino romano

Preparazione degli gnocchi alla romana

  1. Versate il latte in un pentolino aggiungete i 30 grammi di burro, il sale e la noce moscata. Appena il latte inizierà a bollire versate poco per volta il semolino e mescolate energicamente il composto.

  2. Cuocete l’impasto a calore moderato per qualche minuto, fin quando non sarà denso e sempre mescolando per evitare che si formino grumi.

  3. Togliete il composto dal calore ed unire i due tuorli, mescolate ancora con un cucchiaio di legno e versate il tutto su un foglio di carta forno.

Gnocchi alla romana : date la forma e fate riposare

  1. Con le mani e con l’aiuto della carta forno date una forma a cilindro all’impasto degli gnocchi, mettetelo in frigorifero per circa 20 minuti.

Gnocchi alla romana : condimento e cottura

  1. Riprendete il cilindro dal frigorifero, togliete la carta forno, noterete che sarà ben freddo e compatto in questo modo tagliarete dei dischetti regolari e senza problemi.

  2. Tagliate dei dischetti da 2 cm ognuno e poneteli in una teglia o pirofila, allineandoli e sovrapponendoli leggermente tra loro.

  3. Versate sugli gnocchi alla romana il burro fuso e il pecorino romano grattugiato, fateli cuocere in forno statico a 180° per 20 minuti, poi azionate la funzione grill per 5 minuti in modo che si formi la crosticina dorata.

Gnocchi alla romana: servite e gustate!

  1. E finalmente sono pronti per essere gustati! Vanno serviti caldi e fumanti, sono buonissimi! Parola della vostra Vale!

VALE CONSIGLIA

  1. Per esaltare il sapore degli gnocchi, potete aggiungere a piacere anche del pecorino dell’impasto ma mettetene meno poi in superficie altrimenti rischierebbero di essere troppo salati.

CONSERVAZIONE

  1. Gli gnocchi si conservano in frigorifero massimo due giorni.

OLTRE AGLI GNOCCHI ALLA ROMANA, NON PERDETE ALTRE RICETTE VELOCI E SFIZIOSE!

SEGUITEMI SUI SOCIAL!

  1. Mettete MI PIACE alla mia pagina FACEBOOK —-> QUI 
    Seguimi anche su INSTAGRAM —–> QUI

  2. Tornate alla HOME del blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.