Crea sito

CIAMBELLA PANNA E LATTE

Ciambella panna e latte morbidissima! Una ricetta facile per un ciambellone profumato, soffice e perfetto per la colazione di tutta la famiglia , non potete capire cosa sia questa ciambella con panna e latte nell’impasto , se non l’avete provata vi consiglio di farlo al più presto, vi svelo un piccolo segreto ma non ditelo in giro, appena sfornata, il tempo di farla raffreddare , ho fatto le foto e ne ho mangiate tre fette, poi non ho pranzato giuro, ma non potevo resistere, il sapore di panna e latte si sentono tantissimo, la ciambella al latte è golosa e nutriente, ideale per i bambini ed anche per i grandi io ne sono la prova :), è molto semplice da preparare e se amate il ciambellone classico simile al ciambellone della nonna preparatela per la colazione andrà a ruba, il ciambellone alla panna è irresistibile e resta soffice per giorni, preparato con ingredienti semplici è una torta da credenza che amerete.
Vediamo come fare la ciambella panna e latte !

CIAMBELLA PANNA E LATTE morbidissima
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI CIAMBELLA PANNA E LATTE

  • 4uova (medie)
  • 200 gzucchero (semolato)
  • 100 mlpanna fresca liquida
  • 100 mllatte (intero)
  • 100 gfecola di patate
  • 250 gfarina 00
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo
  • granella di zucchero

Strumenti per la ciambella panna e latte

  • stampo a ciambella da 22 cm di diametro

Preparazione

  1. Come preparare la ciambella panna e latte sofficissima

    Montate le uova intere con lo zucchero per almeno 10/15 minuti abbondanti.

    Quando saranno chiare e soffici unite la panna ed il latte e continuate a mescolare con le fruste elettriche a velocità più sostenuta.

    Aggiungete la fecola di patate setacciata e continuate a montare il composto della ciambella alla panna.

  2. Setacciate farina e lievito ed uniteli al composto del ciambellone poco per volta.

    Quando avrete ottenuto un composto cremoso e senza grumi versatelo nello stampo imburrato ed aggiungete in superficie la granella di zucchero.

    Fate cuocere la ciambella panna e latte in forno statico, già caldo a 170° per circa 40 minuti.

    Quando sarà gonfia e ben dorata, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare completamente.

    Spolverizzate con dello zucchero a velo e gustate!

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Panna e latte vanno tolti dal frigorifero almeno 30 minuti prima di iniziare a realizzare la ricetta.

    Potete aggiungere delle gocce di cioccolato nell’impasto.

    Potete aromatizzare il ciambellone al latte e panna con vaniglia, limone, arancia o cannella.

    Se la ricetta vi è piaciuta, leggete anche CROSTATA CON PASTA FROLLA ALLA oppure PANNATORTA AL LATTE DI MANDORLE E CIOCCOLATO oppure COME AVETE TORTE ALTE E SOFFICI.

CONSERVAZIONE CIAMBELLA PANNA E LATTE

La ciambella panna e latte si mantiene morbida per 3-4 giorni coperta da una campana per dolci o con della pellicola trasparente.

Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)
Torna alla HOME

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

40 Risposte a “CIAMBELLA PANNA E LATTE”

  1. Che bella ciambella, complimenti! Avrei una domanda da farti: la panna che utilizzi nella ricetta è quella zuccherata? Grazie.

    1. no io ho usato la panna fresca di frigorifero non zuccherata grazie a te

  2. Ciao scusate ma ho iniziato da poco a fare dolci e ho una domanda probabilmente banale da fare. Quando si incorporano panna e latte e poi farina bisogna lavorare il composto con le fruste o semplicemente con un cucchiaio. ?

    1. panna e latte si possono amalgamare con le fruste la farina consiglio sempre con una spatola per non smontare le uova

    2. ciao. Per incorporare la farina alle uova montate occorre usare un mestolo di legno o di plastica con dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontare le uova. Cosa che accadrebbe se tu usassi le fruste.

  3. ciao…affascinata da questa ricetta ho voluto provarla…mi è venuta malissimo…non è proprio lievitata…cosa può essere successo?

    1. Anna ci sono tanti motivi per cui un dolce non viene,la montatura delle uova ,il tipo di cottura , il lievito riprova magari montando le uova per almeno 10 minuti

  4. Complimenti cara x tutte le delizie che ci proponi. Pet questa ciambella io ho ha disposizione delle uova medie. ….vale la stessa quantità di quelle che hai descritto.
    Grazie

  5. Posso usare lo stampo senza foro? Complimenti x le ricette.

  6. ciao ho fatto ieri la ciambella, è uno spettacolo! volendo farla al cioccolato quanto cacao amaro? tolgo pari quantità di farina o di fecola? grazie mille

    1. sostituisci 30 grammi di farina o fecola con 30 grammi di cacao, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta, grazie per la fiducia!

  7. Complimenti x le ricette,, avrei delle domande da fare.… la panna va messa senza montare? È il latte a temperatura ambiente o caldo come la ciambella al latte caldo?grazie

  8. L’ho appena fatta ma, dopo aver montato molto tempo le uova con lo zucchero (almeno 15 minuti), quando ho inserito la panna e il latte si è sgonfiato (tutto nella planetaria). Poi ho cominciato ad aggiungere la fecola e tutti gli altri ingredienti a mano ma siccome era tutto molto liquido, ho rimesso tutto nella planetaria. Il profumo è buono ed è cresciuta ma la tua sembra molto più alta. Non so ancora il sapore ma il profumo è buono

      1. allora visto che il dolce per fare colazione e finito la faccio subito ..grazie 🙂

  9. ciao.
    Secondo te posso realizzarla dividendo l’impasto negli stampini da muffin?

  10. Complimenti per la ricetta!!! Il dolce sembra ottimo e non vedo l’ora di farlo anche io! Ma un complimento particolare voglio fartelo per aver indicato con estrema precisione le dimensioni dell stampo!! Ti ringrazio per averlo fatto (sono una tipa precisetta, ahimè!) e ti prego di continuare con questa pregevolissima iniziativa!!!

  11. Buonissima!!! Oggi ne faccio un’altra, usando il bimby. Grazie ancora per la ricetta: segnata tra le preferite!!! Ciao

  12. ciao valeria questa torta sembra deliziosa! è possibile utilizzare il latte di soia al posto di quello normale? il risultato è lo stesso? grazie in anticipo per la risposta!

    1. ciao si puoi usarlo, magari il sapore cambierà un po, ma viene lo stesso, soffice, grazie a te!

  13. Sì può usare la panna già montata visto lho montata ieri? E incorporare alle uova montate?

  14. La farò senz’altro , dall’aspetto sembra molto invitante. Ma non ha né burro né olio? Grazie mille per tutti i suggerimenti .

  15. ciao,su quale ripiano del forno va riposta lo stampo? e la cottura deve essere con il forno ventilato o statico? grazie 🙂

  16. Non parlo Italiano molto bene. 1 bustina e mezza di lievito per dolci…Cuanto in grammi? Dove vivo ( negli Stati Uniti) non abbiamo sacchi di lievito singoli. L’ho cercato online e sembra che ci siano 16 grammi per ogni sacchetto di lievito. Penso che 16 grammi siano circa 4 cucchiaini…Grazie!

  17. L’ho provata e non ne sono entusiasta….. È poco dolce ed anche insapore…..Ho seguito le dosi indicate sul tuo libro (acquistato a Natale).
    Non mi è piaciuta.
    Speriamo che le altre ricette siano migliori!

    1. Puoi aggiungere più o meno zucchero a piacere, le ricette che sono nel libro come nel mio blog, non sono ricette improvvisate, sono ricette fatte per me e la mia famiglia, questo è un tuo gusto personale e ci sta, ma non puoi mettere in dubbio le altre ricette che ci sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *