CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA

CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA, un dolce soffice come una nuvola, leggero e senza burro, la classica ciambella americana alta e morbida, ormai negli anni di blog ne ho fatte svariate di chiffon cake, non le conto più ormai, credo che prima o poi farò una raccolta di ricette, amo questo dolce, l’ho assaggiato la prima volta tanti anni fa e non l’ho più lasciato, è il nostro dolce qui in casa quando vogliamo qualcosa di goloso ma allo stesso tempo che sia anche leggero, e questa volta ho voluto aggiungere le gocce di cioccolato nell’impasto, e devo dire che è davvero buona, è molto semplice da preparare, per quanto riguarda lo stampo se non avete quello per le chiffon cake va bene anche uno normale, l’importante è che sia alto e stretto, la morbidezza e la consistenza particolare è data dal cremor tartaro, che è un lievito naturale che trovate tranquillamente in tutti i supermercati, senza non si può fare, viene una normale ciambella.
Vediamo insieme come realizzare la CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA.

Ingredienti

per uno stampo del diametro di 20 centimetri

5 uova a temperatura ambiente
150 grammi di zucchero semolato
1 bustina di cremor tartaro
1 bustina di lievito per dolci
250 grammi di farina 00
100 ml di olio di semi
150 ml di acqua tiepida
200 grammi di gocce di cioccolato
zucchero a velo

CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA

CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA

Procedimento

In una ciotola mettere le polveri; quindi farina, zucchero e lievito per dolci.
Separare i tuorli dagli albumi, unire ai tuorli sia l’olio che l’acqua e montarli con le fruste elettriche.
Montare gli albumi, quando inizieranno a diventare bianchi aggiungere il cremor tartaro e continuarli a montare fino a quando saranno a neve ben ferma.
Versare i tuorli nella ciotola dove in precedenza abbiamo messo zucchero, farina e lievito e mescolare con una spatola, aggiungere poco per volta anche gli albumi sempre mescolando con la spatola dal basso verso l’alto.

CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA
Aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare ancora.Versare il composto nello stampo, se userete quello per la chiffon NON va imburrato, se invece ne userete uno normale imburrarlo leggermente.
Cuocere la chiffon cake in forno statico, preriscaldato a 160° per circa 50 minuti, per tempi e temperature regolarsi con i propri forni.
Quando il dolce sarà cotto va fatto raffreddare capovolto, si staccherà dallo stampo mano a mano che si raffredda.

CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA
Spolverizzare la CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA con lo zucchero a velo, morbidissima e leggera parola della vostra Vale!

Guarda anche altre ricette che potrebbero interessarti come; CROSTATA AMALFITANA con crema e amareneCHEESECAKE BROWNIE AL LIMONE , TORTA GUINNESS E CIOCCOLATO

Altre ricette di CHIFFON CAKE 

Chiffon cake all’arancia ricetta senza burro

Chiffon cake con arancia ricetta senza burro

Chiffon cake al mandarino ricetta senza burro e olio

Chiffon cake al mandarino ricetta senza burro e olio

Chiffon cake al limone

 

Chiffon cake al limone ricetta senza burro e olio

Torna alla HOME   per cercare altre ricette che potrebbero interessarti

Metti LIKE alla mia pagina FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

Precedente PASTA PER PIZZA ricetta base perfetta Successivo CROCCHETTE DI PATATE AL FORNO

4 commenti su “CHIFFON CAKE ALLA STRACCIATELLA

  1. Gina piermarini@g mail .com il said:

    Nella Chiffon cane per uno stampo da 20 non sono troppe 5 uova?

  2. Sarajane Navaro il said:

    Ho inaugurato il mio stampo da chiffon.. ed è stato un successo!!! Ricetta perfetta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.