Funghi Pleurotus panati e dorati

Funghi Pleurotus panati e dorati, anche se sul mercato per eccellenza il fungo è il porcino, ci sono altri funghi da raccolta come gli ovuli, gallinacci,chiodini. Ci sono due qualità coltivati come gli champignon e i pleurotus. Abbondanti ed a buon prezzo, i pleurotus vengono chiamati anche orecchiette, orecchioni o funghi ostrica, sono tra i funghi più coltivati al mondo, crescono su tronchi di gelsi o pioppi dall’autunno fino alla primavera . Sono particolarmente sicuri, non ci sono specie velenose, sono ricchi di minerali e dal punto di vista nutrizionale sono adatti ad una dieta ipocalorica contengono solo 28 calorie per 100 grammi di funghi. Come dicevamo sopra, crescono su tronchi e per questo motivo non contengono terra e sono facili e veloci da pulire. Questo tipo di funghi si possono anche congelare, ma visto l’abbondanza, sono sempre disponibili sul mercato, non conviene. I funghi pleurotus panati e dorati sono una ricetta veloce e sfiziosa, si possono cuocere tranquillamente al forno. Con lo stessa ricetta si possono cucinare anche le patate, le melanzane, i pomodori, le zucchine, diciamo tutte le verdure in generale. Avete mai provato il mio risotto al tapinambur? Ecco la ricetta sul blog.giallozafferano.itvaipinacucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfunghi orecchioni o ostrica (Pleurotus)
  • 2uova
  • 200 gpane grattugiato (fresco)
  • 50 gfarina di pistacchi
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola 1 piccola e una grande
  • Tagliere

Preparazione

  1. Pulite i funghi pleurotus, lavateli e velocemente asciugateli.

  2. Preparate il pane fresco grattugiato, unite la farina di pistacchio e il sale.

  3. Battete le uova e passateci i funghi dentro.

  4. Passate i funghi nel pangrattato condito.

  5. Potete friggere i funghi con olio di arachide.

  6. Se preferite una cottura più leggera, allora metteteli al forno per venti minuti a 180°.

  7. Pronti e dorati.

  8. Cotti al forno o cotti al microonde, poca differenza tranne il tempo di cottura che si accorcia.

Pane fresco grattugiato* .

Pane fresco grattugiato: comprate un filoncino di pane con molta mollica, grattugiatelo senza la crosta, usate solo la mollica. Questo fa la differenza della buona riuscita del piatto.

SEGUIMI

SEGUIMI su FACEBOOK, questo è il link https://www.facebook.com/InCucinaConPina/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!