Crea sito

Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

La Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio è una variante della ricetta classica, perfetta se avete delle banane molto mature da dover consumare! Il sapore è molto delicato, ma a mio parere questo frutto le conferisce un sapore molto ricercato e particolare! Grazie alla dolcezza naturale delle banane mature, ho potuto diminuire la quantità di zucchero.

Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5tuorli
  • 5albumi
  • 60 gzucchero
  • 35 golio di semi di mais (o di girasole)
  • 190 gamido di mais (maizena)
  • 100 gbanana molto matura (la polpa)
  • 90 glatte di grano saraceno (oppure di soia)
  • q.b.margarina vegetale (per ungere lo stampo)

Preparazione

  1. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    1. Per preparare la Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio per prima cosa separa i tuorli dagli albumi facendo ben attenzione che negli albumi non ci vadano pezzi di guscio nè di tuorlo, altrimenti non monterà (io di solito divido un uovo alla volta mettendo l’albume prima in un bicchiere per assicurarmi che in caso fosse sporco di tuorlo, non rovinerei tutti gli altri albumi).

  2. 2. Prendi la ciotola con i tuorli, aggiungici metà dello zucchero e sbatti con una frusta a mano.

  3. 3. Incorpora anche il latte vegetale e l’olio di semi, mescolando sempre con la frusta e montandoli per un po’ di tempo.

  4. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    4. Schiaccia bene i 100 gr di banana in modo da ridurla in una purea. Poi aggiungila al composto con i tuorli.

  5. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    5. Incorpora anche la maizena, sbatti bene a mano e metti da parte. Il composto dovrà risultare liscio ed omogeneo, non troppo liquido, nè troppo denso.

  6. 6. Adesso con uno sbattitore elettrico monta gli albumi a neve. Aggiungi l’altra metà dello zucchero dopo i primi 30 secondi.

  7. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    7. Prendi un paio di cucchiaiate di albumi e trasferiscili nell’altro impasto. Falli incorporare con lo sbattitore elettrico.

  8. 8. Ripeti l’operazione con altre due cucchiaiate di albumi.

  9. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    9. Adesso riprendi la frusta a mano e, mescolando dal basso verso l’alto incorpora poco per volta i restanti albumi montati.

  10. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    10. Ungi molto bene uno stampo per chiffon cake da 17-18 cm di diametro con la margarina.

  11. 11. Trasferisci il composto nello stampo senza sbatterlo (altrimenti le uova non faranno lievitare la torta).

  12. Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio

    12. Cuoci in forno statico, nel ripiano medio, a 170° per 60 minuti. Passato questo tempo fai la prova stecchino, se uscirà asciutto, spegni il forno, apri un pochino l’anta e fai raffreddare la Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio per circa 10 minuti prima di sfornarla. Passato questo tempo fai raffreddare la torta fuori dal forno e toglila dallo stampo solo quando si sarà raffreddata. Se sarà fuoriuscita dai bordi, taglia prima questi con un coltello per staccarli dalla teglia e poi tirala fuori spingendo il componente interno della teglia.

  13. Conservazione

    La Chiffon cake alla banana senza glutine senza lattosio si mantiene morbidissima per molti giorni, ti consiglio però di metterla in un contenitore ermetico, anche già tagliata in fette; in questo modo manterrà la morbidezza per almeno 4-5 giorni!

  14. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

  15. In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione.

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.