Crea sito

Bao vegani senza glutine

I Bao vegani senza glutine sono una rivisitazione dei Sheng jian bao senza glutine in chiave vegana (e ovviamente vegetariana). Il ripieno non ha nulla da meno del classico ripieno di carne, sono veramente deliziosi, uno tira l’altro! Si conservano ottimi anche per il giorno dopo!

Bao vegani senza glutine
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 bao
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

  • 250 g farina Mix B Schar (oppure mix per pane Nutrifree)
  • 190 gacqua
  • 12 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 1/2 cucchiainosale

Ingredienti ripieno

  • 6funghi shiitake
  • 2zucchine
  • 2carote
  • 2cipollotti freschi
  • 1 cucchiainozenzero fresco grattugiato
  • 2 cucchiaini salsa di soia senza glutine
  • 3 cucchiainiolio di sesamo
  • 1 pizzicopepe di Sichuan

Preparazione

  1. Bao vegani senza glutine

    1. Per preparare i Bao vegani senza glutine senza glutine per prima cosa fai i bao. Sciogli lo zucchero nell’acqua tiepida (non calda, altrimenti non lieviterà bene) poi aggiungi il lievito di birra fresco in pezzetti. Fai mescolando con un cucchiaino finchè non sarà ben sciolto.

  2. 2. Mescola il sale nella farina e versaci l’acqua con il lievito. Mescola prima con un cucchiaio di legno e poi impasta a mano per qualche minuto finchè il composto dovrà sarà morbido, liscio ed omogeneo.

  3. Bao vegani senza glutine

    3. Fai lievitare nel forno spento con la luce accesa a circa 50° per 1 ora.

  4. 4. Nel frattempo prepara il ripieno. Metti i funghi shiitake secchi in una ciotola piena di acqua, mettendo un peso sopra per non farli venire a galla.

  5. Bao vegani senza glutine

    5. Lava bene e grattugia nel foro medio-grande le zucchine, le carote e lo zenzero.

  6. 6. Taglia in pezzi piccoli i cipollotti ed aggiungili alle altre verdure.

  7. 7. Aggiungi l’olio di sesamo, la salsa di soia ed il pepe del Sichuan. Mescola bene per far insaporire tutte le verdure, poi copri e metti nel frigorifero a riposare.

  8. 8. Passata un’ora prendi i funghi che si saranno ripresi, tagliali a pezzettini abbastanza piccoli ed aggiungili al ripieno di verdure.

  9. Bao vegani senza glutine

    9. Riprendi l’impasto del pane che avrà raddoppiato il suo volume e dividilo in 12 panetti.

  10. 10. Prendi un panetto alla volta e lavoralo tra le mani. Stendilo con un matterello in modo che sia più o meno un cerchio, oppure allargalo con le mani. Dagli la forma a cerchio aiutandoti con una formina, un bicchiere oppure puoi anche non dargli una forma troppo definita. Non dovrà essere troppo sottile.

  11. 11. Prendi una cucchiaiata di ripieno, mettila nel centro del pane e chiudilo come un baozi. Mentre chiudi, ti consiglio di aggiungere un pochino di ripieno per gonfiarli al meglio.

  12. Bao vegani senza glutine

    12. Ripeti in modo da creare 12 Bao vegani senza glutine.

  13. 13. Metti in una padella alta antiaderente dell’olio di sesamo, fai scaldare e poi posizionaci i bao sopra, abbastanza vicini uno all’altro, ma non attaccati perchè lieviteranno.

  14. Bao vegani senza glutine

    14. Cuoci a fiamma medio-alta per qualche minuto. Fai creare una crosticina sul fondo senza coprire.

  15. Bao vegani senza glutine

    15. Quando il fondo dei panini sarà ben dorato, aggiungi un bicchiere piccolo di acqua tiepida nella padella (le dosi dipendono dalla grandezza della padella: i bao dovranno essere coperti di acqua per metà circa, in altezza). Copri con un coperchio e fai cuocere a fiamma più bassa per circa 6 minuti, senza alzare il coperchio.

  16. 16. Passato questo tempo togli il coperchio e verifica che l’acqua sia evaporata, in caso attendi fino a che non lo sarà. I bao dovranno risultare lievitati grazie alla cottura semi a vapore.

  17. Bao vegani senza glutine

    17. Servi i Bao vegani senza glutine caldi, accompagnandoli con della salsa di soia senza glutine.

  18. Conservazione

    I Bao vegani senza glutine si mantengono ottimi per 2-3 giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico. Scaldali per qualche istante nel forno a microonde oppure in padella con un goccio di acqua prima di servirli!

  19. Passione per le ricette orientali? Guarda la raccolta, sono tutte senza glutine!

  20. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.