Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina

A lungo ho cercato e provato una ricetta del cheesecake crudo che fosse perfetta da fare senza gelatina.
eccola.
questa qua!
ve la presento!
Il cheesecake alla mousse di nutella.
semplice e veloce da fare. senza gelatina, ma soprattutto golosissimo!

Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina

non amo la gelatina, ma trovare una ricetta che dia la giusta struttura e consistenza al cheesecake per ottenere una BELLA FETTA, intendo una fetta perfetta che stia in piedi, come dovrebbe, che con coli come una brodaglia informe ma non sia un mattoncino duro e pastoso non è proprio semplice. ho provato pure una ricetta buonissima, data in tv da non ricordo quale chef, a base di cioccolato bianco, panna e ricotta. in pratica un cheesecake a base di ganache al cioccolato bianco.
buono, buonissimo per carità.
peccato si debba mangiare  a cucchiaiate.
adesso gli intenditori mi diranno che è colpa della ganache, che deve riposare almeno un giorno in frigo per dare modo ai grassi di stabilizzarsi e solidificare (perchè c’è tutto un processo chimico dietro che ignoro come funzioni nel dettaglio, ma so che c’è XD).
bhe neppure dopo 2 giorni si compatta, ve lo dico perchè ho provato.
almeno non con quella ricetta lì. altre ganache sì, provate e tutte hanno passato l’esame.
quindi bisogna accontentarsi.
o un cheesecake che non sta in piedi.
oppure uno fatto con la calce.
e sinceramente non amo nessuna delle due opzioni.
spesso mi sono sbizzarrita usando i miei fantastici barattolini (quiqui), facendo minicheesecake monoporzione, che tanto se ne stanno lì, belli contenuti nel vasetto, e anche se non sono “affettabili” poco importa, si mangiano direttamente nel barattolo con il cucchiaio.
questa ricetta è invece semplicemente perfetta, e credo che la riproporrò per capodanno, perché me ne sono innamorata!
il cheesecake si trasforma in mousse, è morbido, scioglievole, accarezza il palato, soffice come una piuma, quasi inconsistente grazie alla panna. ma ha anche struttura grazie alla nutella e al philadelphia.
un cheesecake che non smettereste mai di mangiare, se amate la nutella.
io e il mio ragazzo ne abbiamo fatto fuori mezzo in 2!
non riuscite a smettere perché non stanca mai, è nutellosissimo, ma allo stesso tempo il sapore della nutella è alleggerito da quello della panna, quindi non troppo dolce e stucchevole, la noci con la loro nota leggermente amara controbilanciano e fanno il resto del “lavoro sporco” XD.

Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella - senza gelatina
Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina

chiedo anticipatamente perdono per le foto orribilissime!!!!
ho dovuto lasciare il cheesecake nella teglia, con carta forno e tutto, perchè poi avrei dovuto trasportarlo in macchina e portarlo a casa. e per quanto sia “tagliabile” come ho accennato prima, è pur sempre un dolce delicato, quindi ho evitato di stressarlo togliendolo, poi rimettendolo in teglia per trasportarlo.
così per comodità l’ho lasciato lì, le foto ne hanno risentito, ne sono consapevole, ma non si può avere tutto :P.
anche le foto fatte a casa, senza set, sul tavolo di cucina, con i piatti “spaiati” sono abbastanza inguardabili!
vabbè…siate buoni, è natale!!! (o meglio lo era qualche giorno fa….ma l’atmosfera ci pervade ancora)

Ingredienti per il Cheesecake alla mousse di nutella – senza gelatina:

Per la base:

  • 250 gr di digestive
  • 100 gr di burro

Per la mousse:

  • 500 gr di philadelphia (quello vero, perchè gli altri formaggi spalmabili non sono così dolci, e non quello light!)
  • 120 gr di zucchero vanigliato + 2 cucchiai
  • 250 gr di panna liquida
  • 400 gr di nutella
  • 10-15 noci (oppure nocciole, circa 30/40)

Procedimento:

Per la base mettere i digestive e il burro a tocchetti dentro un mixer capiente e frullate fino ad ottenere un composto dalle sembianze della sabbia umida.
Prendete una teglia di 26 cm di diametro, rivestitela di carta forno, poi rovesciateci le biciole e con le mani pigiatele per compattarle. Se riuscite create anche un bordo esterno premendo i biscotti contro le pareti della teglia, servirà a rendere la fetta del cheesecake più robusta.
Mettere in frigo a compattare.

Per il ripieno, mettere in una ciotola il philadelphia assieme allo zucchero vanigliato (120 grammi) poi con le fruste elettriche montare fino a che non si ottiene un composto denso e “grinsoso” simile alla panna montata.
Aggiungere quindi il vasetto di nutella e continuare a mescolare.
In una ciotola a parte, con le fruste ben pulite, montare la panna con 2 cucchiai di zucchero, a consistenza bella soda.
Unire quindi i due composti, prima delicatamente a mano, e poi potete anche montarli con le fruste elettriche.
Dovete ottenere un composto montato, soffice ma sodo.
Versare il composto dentro il guscio di biscotti e livellare con un cucchiaio.
Aprire le noci, tagliarle grossolanamente con un coltello a tocchetti, e poi disporle sulla superficie per dargli una nota croccante.
Vanno benissimo anche le nocciole.
Si conserva in frigo per un paio di giorni. Meglio se preparato il giorno prima e gustato freddo. Si compatterà anche in maniera migliore.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI

 

9 Comment

  1. zia consu says:

    Io x una fetta ti perdonerei di tutto 😛
    Troppo golosoooooo…complimenti Vale, questa ricetta è promossa a pieni voti ^_^
    Se non ci sentiamo prima ti auguro un felice inizio 2015 x qualche giorno sarò assente dal blog e ci tenevo a lasciarti il mio “ultimo” pensierino ^_^
    Kisses
    ps: i pirottini dei muffins li ho acquistati da Tiger (ex Talamoni) al mercato a Viareggio…3 euro e ti levi la voglia ^_*

    1. undolcealgiorno says:

      ahahah mai ho fatto dolce più goloso!
      certo che…la linea ne risente! è una mattonata con tutta quella panna, philadelphia e nutella. e pure a tradimento, perchè quando lo mangi ha la consistenza di una nuvola XD
      grazie carissima consu, ti auguro un felice 2015, che ti porti tante sorprese, anche e soprattutto lavorative!

  2. Laura says:

    Ciao,
    la tua ricetta è così carina che l’utente ANNA T. ha ben pensato di usare la tua foto per partecipare a questo concorso e spacciarla per propria…
    http://dilloconunacheesecake.it/

    1. undolcealgiorno says:

      ma…ma…ma!
      che cavolo! e ora che faccio? O_O
      anzi, grazie di avermi avvisato <3

    2. undolcealgiorno says:

      allora innanzi tutto grazie di nuovo per il tuo messaggio!
      ero un attimo “sotto shock” e non ti ho ringraziato a sufficienza per la premura di avermi avvisato.
      mi sono consultata con delle colleghe blogger che mi hanno consigliato di avvisare quelli del concorso e così ho fatto…stiamo a vedere che succede XD
      ovviamente per una questione di onestà – non credo proprio che la ricetta risulti tra le vincenti – ma non mi sembra giusto né verso gli altri partecipanti che gareggiano con ricette loro (almeno lo spero ahaha) né verso chi ha organizzato il concorso. né verso il mio lavoro ovviamente 😛

  3. Laura says:

    Guarda io odio i concorsi fatti così perchè vorrei partecipare ma poi vedo che è pieno di gente che si scarica le foto da blog di altre persone ignare che si sono impegnate a fare la ricetta e la cosa mi infastidisce parecchio. Purtroppo il mondo è dei furbi!
    Comunque complimenti a te per la tua ricetta!!!!
    Un abbraccio.

    1. undolcealgiorno says:

      ti capisco benissimo! 🙁
      infatti è proprio sbagliata l’idea del concorso. perchè manda la tua foto…è un po’ vago. basta googlelare, appropriarsi di una foto e zac, puoi mettere quella che vuoi.
      la fortuna ha voluto che tu sia stata cosi gentile e mi abbia segnalato la cosa, sennò mai e poi mai avrei saputo dell’accaduto (come si dice? che le bugie hanno le gambe corte ahahah) però chissa quanti altri la faranno franca?
      anzi….ti dico pure questo. ho mandato 3 mail, 1 alla philadelphia, e 2 agli inidirizzi del concorso segnalati nel regolamento, per avvisare che la foto era mia, segnalando questo link e dicendo che potevo produrre anche gli originali (tra l’altro furbizia portami via, tra tutte le foto ha scelto pure la più brutta, fatta sul tavolo da cucina con i piatti spaiati, ma vabbè :P) e sai che?
      che non ho ricevuto risposta alcuna…e la foto sta ancora lì…
      mahhh
      vediamo come va a finire, anche se c’ho poche speranze 😛
      la serietà non è + cosa di questo mondo purtroppo!

  4. carletta fusino says:

    è davvero buonissima torta, aggiungeteci pure un po di coco pop’s barchette e…. smack! una vera delizia!!!
    grazie per questa ricettaaa

    1. undolcealgiorno says:

      grazie, felice che ti sia piaciuta 😛

I commenti sono stati chiusi.