Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro

Questi biscotti magici al latte condensato nascono dall’esigenza di finire una lattina di latte condensato che se ne stava lì nel frigo da ben 4 giorni e rischiava infine di essere cestinata.
che con quel che costa il latte condensato è un peccato mortale. a dir poco.
spesso mi accade di progettare le ricette prima di partire, di avere un’idea ben chiara del risultato che voglio ottenere già prima di aver preparato gli ingredienti, una specie di piano mentale ben strutturato dove già vedo il dolce già bello e pronto sul piatto.
in questo caso no.
ho fissato a lungo quel rimasuglio di latte condensato per capire cosa farci.
volevo provare dei tartufini al cocco, che di accendere il forno non avevo tanta voglia.
ma dubitavo che il latte condensato desse abbastanza struttura per farli stare assieme, e di burro neppure l’ombra in frigo.
così aggiungo al mix di cocco e latte condensato anche del muesli al naturale, e ottengo un impasto strano.
un po’ compatto un po’ molliccio un po’ croccante.
sembrava perfetto per dei biscotti.

Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro

lo assaggio ed era buonissimo. per la mia strana ma per ora sempre verificata teoria che se una cosa è buona cruda allora è per forza buona anche cotta, creo delle palline e metto tutto fiduciosamente in forno.
beh…tanto fiduciosa non ero. a dirla tutta.
temevo che i biscotti  si spatasciassero in cottura.
perchè come avrete intuito dal titolo, non c’è burro e soprattutto non ci sono uova.
e per me è una cosa stranissima fare dei biscotti o un qualsiasi prodotto dolciario senza almeno uno di questi 2 ingredienti!
ma il mio intuito mi ha portato sulla strada giusta.
il latte condensato addensa in forno, quasi caramella e da struttura a questi biscotti, che risulteranno mordidi al centro e croccanti fuori, anche grazie al muesli.
molto leggeri per l’assenza quasi totale di grassi, il latte condensato un po’ ne contiene ma sicuramente non quanti il burro.
quando creerete le palline dovrete aiutarvi con il cucchiaio perchè non potete farle con le mani come si fa con i normali biscotti.
mettete una pallina di impasto sulla placca forno, e poi con le dita la modellate a forma di cupoletta.
la forma che le date la manterrà perfetta per tutta la cottura.
i biscotti magici al latte condensato avranno un bellissimo aspetto rustico, resteranno piuttosto chiari, biancastri oserei dire, proprio per l’assenza di uova e la presenza invece di cocco e latte condensato, ma assumeranno un delizioso colore dorato nei ciuffetti che sporgono, che saranno quelli che cuoceranno più velocemente perché a contatto con l’aria calda del forno.
la dose del latte condensato è leggermente indicativa, perchè ho pesato il latte con lattina e tutto e poi l’ho tirata senza ricordarmi di pesarla vuota per fare la tara (eh no…non vado al cassonetto a ripescarla  XD)
fate conto che l’impasto deve comunque rimanere compatto, piuttosto appiccicoso ma compatto, quindi regolatevi un po’ ad occhio, e come riferimento avete la foto che allegherò sotto nel procedimento.

Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro

Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro

Ingredienti per 12 biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro:

  • 80 gr di muesli al naturale tipo Venosta naturelle con frutta essiccata
  • 80 gr di cocco
  • 240 gr circa di latte condensato zuccherato (tipo Nestlè)

Procedimento:

Biscotti magici al latte condensato - senza uova e senza burro
Biscotti magici al latte condensato – senza uova e senza burro

In una ciotola mettere il cocco e il muesli.
Aggiungere mano mano il latte condensato fino ad ottenere un impasto compatto e un po’ appiccicoso (vedere foto). Potrebbe anche non volerci tutta la dose del latte condensato.
Su una placca da forno, aiutandosi con un cucchiaio, creare delle palline di impasto, poi con le dita aggiustarle di modo da dargli la forma di un biscotto.
Non essendoci nè uova ne burro non potete fare delle palline con le mani, ma non preoccupatevi, quando saranno cotti i biscotti avranno la consistenza perfetta, merito del latte condensato!
Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti, il tempo dipende molto dal forno.
Io li ho messi sul ripiano più alto perchè ho un forno a gas e il calore viene tutto dal basso, il latte condensato tende un po’ a caramellare in cottura, quindi regolatevi a seconda del tipo di forno che avete. XD
Sono cotti quando la superficie assume un colore dorato.
Far freddare un po’ prima di rimuovere dalla placca.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI

 

6 Comment

  1. HO GIUSTO DEL LATTE CONDENSATO IN FRIGO DA CONSUMARE, M’INCURIOSISCONO MOLTO!!!!COMPLIMENTI PER QUESTO BELL’ESPERIMENTO COSI’ BEN RIUSCITO!!!!BACI SABRY

    1. undolcealgiorno says:

      grazie sabri, se li fai fammi sapere se ti sono piaciuti che sono curiosa! XD

  2. zia consu says:

    Adoro queste ricette “alternative” e “sperimentali”..poi se c’è il cocco io sono sempre felice 😛
    Complimenti Vale e buona domenica <3

    1. undolcealgiorno says:

      mi trovi d’accordissimo, cocco + dolce = riuscita esperimento al 99%!
      raramente un dolce al cocco è fallito!

  3. Non uso latte condensato, per cui non ho la necessità di smaltire rimanenze ^_^ Ma per questi biscottini verrei fin da te ad assaggiare 😀 Mi intrigano un sacco ;))

    1. undolcealgiorno says:

      nuoooo non sai che ti perdiiiii!!!
      il latte condensato è tipo “l’ambrosia degli dei” ahahaha
      io l’ho scoperto tardi, ma tipo lo mangerei così, a cucchiaiate, è buonissimo!
      un po’ dolce forse, ma delizioso. per me da il suo meglio nei dolci, perchè lo puoi sostituire allo zucchero in più dona cremosità!

I commenti sono stati chiusi.