Crea sito

Torta salata con crema di spinaci, ricotta e noci

Per il pranzo di oggi, ho preparato questa torta salata con pasta sfoglia light, crema di spinaci, ricotta leggera (ne ho trovata una con solo il 3% di grassi), noci e prosciutto cotto magro. Un piatto unico saporito e gustoso, ma non eccessivamente pesante. Ottimo anche come antipasto, oppure da servire a pezzettini per un aperitivo. La torta è buona calda, ma anche a temperatura ambiente.
Gli spinaci sono ricchi di sostanze nutritive e antiossidanti. Contengono molte fibre insolubili che prevengono la stitichezza, vitamine A, C e K1, folati, ferro, potassio, calcio e altre sostanze preziose per la salute degli occhi, perché li proteggono dai danni della luce del sole. Gli spinaci aiutano a ridurre lo stress ossidativo, a regolare la pressione sanguigna grazie alla presenza dei nitrati, diminuendo così il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari. Essi contengono anche sostanze che sembrano in grado di rallentare la crescita delle cellule tumorali.
Gli spinaci sono famosi per il loro contenuto di ferro, che in realtà non è così elevato come si pensa, è inferiore rispetto ad altre verdure e alla frutta secca ad esempio. Inoltre il ferro contenuto negli spinaci non è facilmente assorbibile dal nostro organismo, la vitamina C però (es. se si condiscono gli spinaci con succo di limone), ne aumenta l’assorbimento.
Qui trovate altre ricette con gli spinaci, qui invece altre torte salate.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3-4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia
  • 500 gspinaci
  • 200 gricotta
  • 2 cucchiaiparmigiano
  • 20 gnoci
  • q.b.latte
  • 1 pizzicosale
  • 60 gprosciutto cotto

Preparazione

  1. Lessare gli spinaci in acqua bollente salata e scolarli.

    Strizzare bene gli spinaci e frullarli con la ricotta, le noci, il parmigiano e un po’ di latte, per rendere la crema meno densa.

    Tirare fuori la pasta sfoglia dal frigo, 10 minuti prima di utilizzarla.

    Stendere la pasta con la sua carta forno e sistemarla in una teglia, eliminare l’eccesso e tenerlo da parte.

    Bucherellare la base con una forchetta, stendere poi il ripieno di spinaci e ricotta. Sopra il ripieno posizionare le fette di prosciutto cotto.

  2. Stendere la pasta avanzata e sovrapporla al ripieno per chiudere la torta.

    Sigillare i bordi ripiegando la pasta e premerli leggermente con una forchetta.

    Bucherellare anche la superficie della pasta, per evitare che si gonfi e infornare a 200 gradi per circa 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.