Crea sito

Cheesecake salata agli asparagi

La cheesecake salata agli asparagi può essere servita come antipasto, oppure consumata come torta salata per pranzo/cena.
Per la base ho utilizzato dei crackers di canapa ai semi di papavero che si erano un po’ rotti, ma vanno bene anche fette biscottate, taralli, grissini ecc..in genere ne rimangono sempre in fondo alla confezione e questo è un modo per consumarli.
Per la crema ho utilizzato una ricotta con solo il 3 % di grassi e un po’ di parmigiano, percio’ è anche un antipasto leggero.
Consiglio di prepararla in anticipo e di decorarla prima di portarla in tavola.
Gli asparagi sono leggeri e diuretici (aiutano a tenere bassa la pressione arteriosa), sono poveri di calorie ma ricchi di fibre, sali minerali e antiossidanti. In particolare sono ricchi di potassio, vitamina C e folati, aiutano a controllare i livelli di glucosio e rafforzano i capillari aiutando la circolazione. Sono sconsigliati in caso di malattie renali e gotta perché contengono acido urico e purine.
Qui trovate altre ricette con gli asparagi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gcrackers
  • 200 gricotta
  • 2 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva
  • 200 gasparagi
  • cipolla bianca
  • sale
  • noce moscata
  • pepe nero
  • noci per decorare

Preparazione

  1. Per prima cosa tritare i crackers e bagnarli con un po’ d’acqua, per farli ammorbidire.

    Preparare una piccola teglia rivestita con la pellicola alimentare (così la cheesecake si toglierà facilmente una volta pronta) e sistemare sul fondo i crackers inumiditi, premendo bene con le mani per farli aderire.

    Mescolare la ricotta con il parmigiano, il pepe nero e la noce moscata.

    Spalmare la crema di ricotta sulla base di crackers, livellandola bene e mettere in frigo.

  2. Eliminare la parte dura degli asparagi e tagliarli a pezzetti.

    Cuocerli in padella con la cipolla tritata, l’olio, il sale e poca acqua, per una decina di minuti.

    Tenere da parte le punte degli asparagi per la decorazione e frullare il resto.

    Versare la crema di asparagi raffreddata sulla cheesecake e riporre in frigo per almeno 4 ore (io l’ho fatta il giorno prima).

    Prima di servire la cheesecake salata, decorare la superficie con le punte degli asparagi tenute da parte e le noci.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.