Risotto alla marinara senza pesce

Non c’è niente di più facile e gustoso che preparare un buon risotto alla marinara senza pesce. Decisamente economico il risotto profuma di quei buoni odori di cucina marinara: aglio, cipolla, prezzemolo, polpa di pomodoro corposa, olio extravergine d’oliva e una spruzzata generosa di vino bianco di buona qualità. Questi sono da sempre gli ingredienti base e, per una buona riuscita, il segreto sta nella cottura del sugo a fuoco lento. Basterà aggiungere il riso al sugo e mescolando lo si porterà a cottura, aggiungendo alla fine soltanto del prezzemolo appena tritato. Un peperoncino aggiunto al sugo del risotto non ci sta male per niente, anzi… per chi ama i sapori piccanti non deve proprio mancare. Andiamo agli ingredienti e procedimento per preparare il risotto alla marinara senza pesce.

Risotto alla marinara senza pesce Blog Profumi Sapori & Fantasia

Risotto alla marinara senza pesce

Ingredienti per 4 prs

Per il sugo

  • 3 cipollotti freschi
  • 1 peperoncino (a piacere)
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 3 spicchi d’aglio
  • 5 pomodori tondi maturi oppure 480 g di polpa di pomodoro a pezzetti
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di aceto bianco oppure una spruzzata di vino bianco secco
  • 1/2  bicchiere di acqua calda

Altri ingredienti

  • 350 g di riso Arborio per risotti
  • 600 ml di brodo vegetale anche con il dado
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo tritato al momento

Procedimento

1) Per prima cosa preprarate il sugo: lavate i pomodori poi incideteli sul fondo a croce con un coltellino, sbollentateli per qualche minuto in acqua bollente salata, poi trasferiteli in un colapasta e lasciateli intiepidire.

Eliminate la buccia e tagliate la polpa a filetti, eliminando i semi e le parti più dure interne poi tenete la polpa da parte in un piatto. (Se utilizzate la polpa in barattolo saltate questo passaggio).

La quantità di sugo è sufficiente per condire sia il risotto che un’altra pasta; utilizzatene quanto più vi piace in base al vostro gusto.

2) Sfogliate e lavate prezzemolo, affettate fini i cipollotti poi tritate il tutto finemente con l’aglio sbucciato (tenete da parte un po’ di prezzemolo tritato). In una padella capiente versate 3 cucchiai d’olio e soffriggere a fiamma dolce il trito aromatico, aggiungete il peperoncino a pezzettini, la polpa di pomodori e mescolate per insaporire; salate pepate e  sfumate con il vino bianco o l’aceto, unite l’acqua calda poi semi chiudete con un coperchio e al bollore abbassate al minimo la fiamma lasciando cuocere per 30 minuti fino a che si sarà ristretto quanto basta.

3) Preparate il brodo vegetale e al bollore lasciatelo sulla fiamma al minimo.

4) In una casseruola versate i 2 cucchiai di olio rismasto e tostate il riso fino a che diventa trasparente, aggiungete metà dose di sugo e mescolate per amalgamare al riso. Sempre girando con un cucchiaio di legno aggiungete il brodo bollente poco alla volta quando asciuga fino a portare a cottura il risotto, (circa 18 minuti come da indicazioni sulla confezione)

5) Prima di servire  in tavola il risotto alla marinara senza pesce, spolverizzate con il prezzemolo fresco tritato e buon appetito!

Altre ricette correlate: RISO & RISOTTI

 

 

2 Risposte a “Risotto alla marinara senza pesce”

    1. Caro Pino è usanza in Romagna utilizzare l’aceto al posto del vino per il forte aroma che lascia al sugo pur evaporando la parte alcolica. Nelle povere case marinare non sempre c’era il vino per dare profumo e sapore questi sughi; l’aceto c’era sempre però ….forse perchè non piaceva tanto ai mariti che preferivanp di gran lunga un buon bicchiere di vino. Contraccambio i saluti e spero a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.