Pasta per torte salate al vino rosso

Oggi vi parlo della pasta per torte salate al vino rosso senza burro; una base speciale in sostituzione della più nota pasta sfoglia o pasta brisee con il burro. Questa pasta è sicuramente più digeribile e sana avendo utilizzato del buon olio extravergine d’oliva, sentirete anche voi quanto lascia la sensazione di leggerezza rispetto alle classiche basi cui siamo abituati per preparare le nostre torte salate e quiche. Il vino Sangiovese di Romagna è protagonista assoluto in questa pasta, che dona un colore rosa molto originale e un sapore davvero accattivante alla preparazione. Curiosi? Non dovete fare altro che seguire la ricetta che, tra l’altro, è anche molto facile e vi farà fare un figurone!

Pasta per torte salate al vino rosso
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:6-8
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g farina 0
  • 50 ml olio extravergine d’oliva
  • 70 ml vino rosso
  • 30 ml Acqua
  • 1 cucchiaino Sale fino

Preparazione

  1. Procedimento a mano

    In una ciotola setacciate la farina con il sale, a parte emulsionate il vino con l’acqua in un mixer oppure una ciotola con il coperchio a sigillo e iniziate ad aggiungere il miscuglio alla farina.

    Impastate aggiungendo, se serve, poca farina alla volta. Questa aggiunzione dipende da quanto la farina assorbe i liquidi e varia da qualità a qualità.

  2. Ottenuto un panetto soffice ed elastico avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo almeno mezz’ora prima dell’utilizzo.

    Procedimento con il Bimby

    Versate nel boccale il vino l’acqua e l’olio emulsionate 10 secondi a veloc. 4

    Aggiungete la farina e il sale procedete ad impastare per 1 minuto veloc. spiga.

    Ribaltate il boccale aperto sulla spianatoia leggermente infarinata e ottenuto un panetto soffice ed elastico avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo almeno mezz’ora prima dell’utilizzo.

Note

Potete sostituire il vino rosso con il vino bianco a piacere mantenendo la stessa quantità di ingredienti.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Precedente Polpette di lattuga e ricotta al forno Successivo Treccia salata di pan brioche farcita

Lascia un commento