Crea sito

Treccia salata di pan brioche farcita

La treccia salata di pan brioche farcita è una preparazione facile e da proporre in tante occasioni: con l’aperitivo, come antipasto ma anche da asporto per gite o scampagnate. La treccia salata di pan brioche è senza burro e uova, perciò è anche un impasto leggero che io ho pensato di farcire con fette di mortadella, spinaci e formaggio cremoso che la rendono ancora più invitante. Naturalmente potete sostituire la farcia con ciò che più gradite o che avete disponibile in casa, anche se così è davvero strepitosa e vedrete che non resteranno nemmeno le briciole.

Treccia salata di panbrioche farcita
  • Preparazione: 30 + lievitazione 160 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il pan brioche

  • 300 g Farina Manitoba (oppure tipo 1)
  • 250 g Farina 00
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 180 ml latte p/s
  • 100 ml acqua tipeida
  • 12,5 g Lievito di birra fresco (oppure 1/2 bustina lievito secco)
  • 1 cucchiaio zucchero semolato
  • 1 cucchiaino raso di sale finoo

Per la farcia

  • 6-8 fette mortadella
  • 250 g erbette (già cotte e tritate)
  • 150 g formaggio spalmabile
  • 1 uovo per spennellare la treccia

Preparazione

  1. In una ciotola capiente setacciatevi la farina con il sale, a parte in una ciotolina intiepidite il latte e l’acqua poi scioglietevi il lievito di birra mescolandolo bene con un cucchiaino.

    Aggiungete al centro della farina l’olio poi aggiungete piano piano i liquidi acqua e latte intridendo con una forchetta aggiungendo la farina circostante.

    Ottenuto un impasto malleabile trasferitelo sulla spianatoia infarinata e iniziate a lavorarlo con energia sbattendolo sul piano di lavoro fino ad ottenere un panetto ben formato ed elastico.

  2. Infarinate leggermente una ciotola e poneteci il panetto, sigillate con la pellicola e lasciate lievitare per almeno 2 ore o fino a che sarà raddoppiato.

    Trasferite l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, tagliatelo in tre porzioni uguali, stendete con il mattarello ogni porzione in un rettangolo, distribuite il ripieno partendo dagli spinaci poi la mortadella e infine piccole porzioni qua e là di formaggio. Piegate a metà per il lungo sigillando bene, poi arrotolate fino ad ottenere un cilindro, così per le tre porzioni.

    Congiungete i tre cilindri ottenuti ad un’estremità premendo bene, poi intrecciateli fino ad ottenere una grossa treccia che sigillerete ancora premendo sui bordi.

  3. Trasferite la treccia pan brioche su carta da forno all’interno della leccarda in diagonale e lasciatela lievitare ancora per 40 minuti.

    Accendete il forno in modalità statica a 180°

    Prima di infornare la treccia spennellatela con l’uovo sbattuto e lasciatela in cottura per circa 30 minuti (tenete presente che i tempi di cottura possono variare in base alle caratteristiche del vostro forno). O fino a che la superficie risulterà dorata.

    A cottura ultimata lasciate raffreddare la treccia di pan brioche su una gratella poi servitela a piacere tagliata a fette con il contorno preferito.

  4. Treccia salata di panbrioche ripiena orizz

Note

Gli ingredienti utilizzati per farcire la treccia possono essere sostituiti con salumi e verdure a piacere.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Altre ricette simili: PANE PIZZA E FOCACCE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Treccia salata di pan brioche farcita”

  1. Carissima Silvana, hai omesso, nella ricetta, la quantità di latte P.S. da mettere.
    Grazie anticipatamente della indicazione che darai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.