Pasta al sugo di trota salmonata

Pasta al sugo di trota salmonata

La pasta che vi presento oggi ha un sugo speciale; eh sì, perchè il pesce di mare è adatto per dare sapore ai sughi da condire la pasta e vi assicuro che anche la trota salmonata fa la sua parte in quanto a bontà. Da sempre l’hobby preferito di mio marito è la pesca e non c’è nulla di meglio che unire il divertimento, poi, a una successiva golosissima cena a base di quanto ha pescato in serenità e relax. Tra l’altro la trota salmonata, fortuna sua, è anche la qualità che io preferisco, quindi ci troviamo in perfetta sintonia! Le carni di questo pesce sono delicate ma saporite, quindi più che adatte a trasformarsi in un sugo prelibato. Per la scelta della pasta l’occhio mi è caduto sulle tagliatelle all’uovo; adatte ad arricchirsi di pesce ed erbe aromatiche, sono perfette con l’aggiunta dell’immancabile peperoncino che non può certo mancare per avere un sugo da buongustaio. Posso precedervi in cucina e indicarvi come cucinare la pasta al sugo di trota salmonata?

Pasta al sugo di trota

Pasta al sugo di trota salmonata

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di tagliatelle all’uovo

Per il sugo

  • 350 g di filetti di trota salmonata (al netto senza pelle e senza lisca)
  • 4 cucchiai da tavola di olio extravergine d’oliva
  • 2 scalogni affettati finemente
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato con erba cipollina (tenetene da parte un pò per decorare i piatti prima di servire la pasta)
  • 2 spicchi di aglio sbucciati interi
  • 1 peperoncino fresco piccante
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 3 pomodori pelati sminuzzati con la forchetta
  • sale e pepe

Procedimento

Affettate fini gli scalogni, in una padella capiente scaldate l’olio e soffriggeteli a fiamma dolce aggiungendo anche gli spicchi di aglio, l’erba cipollina e il peperoncino infilzato da uno stecchino di legno (sarà più facile ritrovarlo a fine cottura nel sugo ed eliminarlo).

Dopo qualche minuto aggiungete i filetti di trota ben lavati e spezzettati, lasciateli insaporire nel soffritto. Salate e aggiungete una macinata abbondante di pepe poi sfumate con il vino bianco infine aggiungete anche la passata di pomodoro. Se il sugo fosse troppo denso aggiungetevi qualche cucchiaiata di acqua calda.

Al bollore abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere il sugo per 12-15′, agitando la padella con garbo e senza mescolare il pesce, lasciandolo restringere quanto basta.

Lessate in acqua bollente salata le tagliatelle, a cottura scolatele e aggiungetele in padella nel sugo; spadellate per amalgamare poi sporzionate la pasta al sugo di trota salmonata rifinendo i piatti con il trito aromatico.

Buon appetito!

Altre ricette correlate: PRIMI PIATTI AL PESCE

Pasta al sugo di trota

Precedente Torta Paradiso ricetta base Successivo Torta allo yogurt con arancia

Lascia un commento