Spaghetti con alici fresche e pomodorini

Se, come me, amate il pesce nella pasta o la pasta condita al pesce vi consiglio di assaggiare la squisitezza degli spaghetti con alici fresche e pomodorini. Per l’ottima riuscita del piatto, fondamentale è la freschezza delle alici che rappresenta l’ingrediente principale accompagnate ed esaltate ancor più nel loro sapore da pomodorini, peperoncino, scalogno e un ottimo olio extravergine d’oliva. Se poi terrete da parte qualche alicetta e avrete cura di infarinarla e friggerla a parte potrete decorare ogni piatto prima di servirlo in tavola insieme ad una generosa spolverata di prezzemolo.

Spaghetti con alici fresche e pomodorini
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g alici i acciughe fresche
  • 400 g spaghetti (trafilati al bronzo)
  • 480 g pomodorini in scatola
  • 1 peperoncino fresco
  • 4 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio prezzemolo (tritato)
  • 2 spicchi aglio
  • 2 scalogni
  • 50 ml Vino bianco secco

Preparazione

  1. In una padella capiente scaldate l’olio e rosolatevi gli scalogni affettati fini insieme all’aglio intero (che potrete lasciare oppure eliminare una volta imbiondito nell’intingolo) e il peperoncino a pezzetti.

    Aggiungete i pomodorini con il loro sughetto, sfumate con il vino ed infine salate e pepate. Chiudete parzialmente la padella con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti.

  2. Mentre il sugo cuoce eliminate la testa e le interiora dalle alici poi procedete anche ad eliminare la spina senza dividere a metà i pesciolini.

    Lavate le alici accuratamente in acqua corrente e lasciatele sgocciolare da un colino.

    Tamponate le alici delicatamente con carta da cucina e aggiungetele al sugo su fiamma bassa; spadellate un paio di volte poi spegnete il fuoco aggiungete metà del prezzemolo tritato e coprite con il coperchio in modo che il pesce cuocia.

  3. Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione o a piacere, scolateli conservando qualche mestolo di acqua di cottura semmai dovesse servire per mantecare la pasta al sugo con le alici.

    Versate gli spaghetti in padella con il condimento; spadellate mescolando e prima di portare in tavola aggiungete il prezzemolo tritato rimasto.

    Buon appetito!

Note

Altre ricette di primi piatti a base di pesce potrete trovarli cliccando sul link:

PRIMI PIATTI DI PESCE

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Cestini di frolla alle due creme Successivo Torta con mele yogurt e farina di ceci

Lascia un commento