Crea sito

Pasta frolla alla crema di funghi

La pasta frolla alla crema di funghi che ho il piacere di proporvi è una saporita e originale variante delle frolle salate per creare tante bontà da forno. La pasta frolla contiene direttamente nell’impasto la crema di funghi, non contiene il burro ma ho preferito utilizzare un buon olio extravergine d’oliva delicato per rendere la preparazione oltre che più sana anche più digeribile. La crema di funghi anche leggermente aromatizzata al tartufo è facile da trovare in vendita nei supermercati in quanto è posta già pronta in vasetto ed è ottima per farcire tartine, torte salate, crostate ripiene con verdure a piacere, tramezzini, bruschette e tanto altro ancora. Una volta impastata la pasta frolla alla crema di funghi potrete congelarla a piacere, si mantiene perfettamente fino a 3 mesi ben avvolta in carta forno poi riposta in un sacchetto per alimenti.

pasta frolla alla crema di funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gcrema ai funghi
  • 250 gfarina tipo 0
  • 1uovo medio
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.farina per la spianatoia

Preparazione

  1. In una ciotola capiente setacciate la farina, aggiungete il sale, l’uovo leggermente sbattuto a parte la crema di funghi e l’olio.

    Iniziate ad impastare ottenendo una sorta d’impasto grezzo (se fosse troppo compatto aggiungete a piccole quantità un po’ d’acqua fredda) oppure se fosse al contrario troppo morbido qualche pizzico di farina.

    Trasferite l’impasto sulla spianatoia e continuate a impastare fino ad avere un panetto morbido.

    Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo a riposare in frigo per 2 ore.

    Dopo il riposo utilizzate la pasta frolla alla crema di funghi nella maniera preferita oppure congelate il panetto avvolgendolo nella carta forno poi protettoo in un sacchetto da freezer.

Trucchi e consigli

La crema di funghi potrete sostituirla con crema ai carciofi, alle olive nere o verdi a piacere ottenendo di volta in volta una pasta frolla salata diversa per sapore e consistenza.

Ti consiglio anche queste varianti: (clicca sulle foto per la ricetta)

Pasta frolla con olive verdi

Pasta frolla al pomodoro e basilico

Frolla salata ai formaggi senza burro

https://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/pasta-frolla-con-olive-verdi/ https://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/frolla-salata-ai-formaggi-senza-burro/

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: RICETTE IMPASTI DI BASE SALATI

Puoi iscriverti al mio GRUPPO su FACEBOOK Le Nonne in cucina ricette di casa

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.