Branzino al forno

Con la ricetta del branzino al forno mi rivolgo soprattutto a chi non ha tanta dimestichezza con la materia prima ‘pesce’ e poi a a tutti gli altri. La ricetta del branzino al forno, oltre che essere semplice, è validissima. Il risultato è un secondo a base di pesce veramente gustoso, ma anche leggero e sano. Insomma lo dovete provare e poi mi direte!!

Branzino al forno
Branzino al forno

Branzino al forno

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 branzini da 250 g l’uno;
  • 2 cipolle piccole rosse;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 3-4 rametti di timo;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • olio d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Pulite il pesce eviscerandolo e desguamandolo, questa operazione potete farla fare in pescheria.

Pulite e affettate la cipolla e l’aglio a fettine sottili. Lavate le erbette aromatiche, asciugatele con carta assorbente e tritatele con un coltello su di un tagliere. Mescolate insieme le erbette tritate con un pizzico di sale e il pepe.

Riempite la pancia dei branzini con il trito di erbette aiutandovi con un cucchiaio Disponete i branzini a coppie ciascuna su due fogli di alluminio, stringete gli estremi del foglio di alluminio a formare un guscio (come nella foto) poi irrorate il pesce con un po’ d’olio e mezzo bicchiere di vino ciascuno. Pepate in superficie.

Fate cuocere i branzini al forno a 190° per circa 45 minuti.

Sfornateli e serviteli caldi e Buon Appetito!!

….MMMmmmm YUMMY!!!

Say Yummy! è anche su Google+ , Facebook e Pinterest

Seguitemi!! ;)

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.