Tisane e infusi

Tisane e infusi

Tisane e infusi vengono usate da secoli come alleati naturali per alleviare i sintomi di piccoli malanni quali raffreddori, febbre o mal di gola; ma anche per concedersi un momento di relax, un rito insieme ad un libro a qualche biscotto o ad una fetta della nostra torta preferita.

Ne esistono di molti tipi ed hanno innumerevoli benefici; abbiamo quelle detox, quelle dimagranti, anti nausea, quelle rilassanti, anti gonfiore, per un aiuto alla buona circolazione. Contro i bruciori di stomaco e la formazione di gas o per favorire la digestione, un aiuto a combattere la cistite o per il regolare transito intestinale.

Ma anche per favorire il rilassamento o al contrario dare un sferzata di energia al nostro corpo e alla nostra mente, o addirittura per rafforzare le nostre preziose difese immunitarie.

Più avanti scopriremo varie ricette di questi fenomenali doni della natura ma adesso conosciamo insieme la differenza tra una tisana ed un infuso.

Tisana

La tisana è composta da una combinazione di non più di 6 piante officinali, le quali vengono sapientemente sminuzzate per far si che fuoriescano le proprietà e lasciate in infusione per un tempo che varia dai 5 ai 10 minuti.

Molto importante è saper scegliere con cura le piante da utilizzare per bilanciare le varie proprietà in base all’azione terapeutica che si desidera sfruttare e il sapore che deve essere gradevole.

Infuso

L’infuso altri non è che una tisana molto più leggera e delicata, dove fiori e foglie vengono lasciate in infusione per 5/10 minuti e poi filtrate. La differenza è proprio negli ingredienti; nella tisana vengono usate più parti di pianta o piante (radici, rami, cortecce, fiori, semi ecc), mentre nell’infuso solo foglie e fiori dello stesso vegetale.

Un consiglio è quello di affidarsi sempre ad un erborista esperto che sappia consigliare i dosaggi corretti delle diverse piante in base a vari fattori; dopo di chè potrete sbizzarrirvi nelle vostre composizioni.

 

Precedente Biscotti morbidi al cioccolato senza glutine e senza lattosio Successivo Torta alla zucca di Halloween