Crea sito

Panini soffici con olive e con uvetta

Panini soffici con olive e con uvetta

Ormai ci ho preso gusto, è più forte di me: devo impastare!! Chi come me ha la passione della cucina sa quanta soddisfazione dà creare con pochi ingredienti qualcosa di buono, e il pane fa parte di queste cose buone! Che piace a quasi tutti, ma anche che diciamolo pure, costa tantissimo negli ultimi tempi. Per questo ogni volta che mangio il MIO pane mi sento orgogliosa di me, del mio impegno, dell’amore che ci metto e della passione con cui ho cominciato e continuo questa avventura. Non senza inciampare, ma come si dice: se un sogno ha così tanti ostacoli, significa che è quello giusto!

  • Preparazione: 4 Ore
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 Panini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 0
  • 50 g Olio di semi
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna
  • Mezzo cucchiai Sale
  • 100 g Olive (Verdi o nere a piacere)
  • 100 g Uvetta
  • 200 ml Acqua (Tiepida)

Preparazione

  1. In una ciotola mettete l’acqua, il lievito e lo zucchero e mescolate finché il lievito non sarà completamente sciolto.

    Aggiungete mescolando l’olio, metà della farina, il sale e le olive (o l’uvetta) e impastate aggiungendo il resto della farina finché non otterrete un impasto liscio ed elastico.

    Coprite con un panno pulito e lasciate riposare per circa 40 minuti, dopodiché formate delle palline che sistemerete sulla teglia a distanza di almeno un paio di centimetri l’una dall’altra, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per due ore e mezza nel forno tiepido.

    Passato il tempo togliete la pellicola e infornate in forno già caldo per 20/25 minuti a 180°, la superficie deve essere ben dorata.

    Appena sfornati spennellate la superficie con acqua, in questo modo si manterranno più morbidi.

Sara InforMa

Questo tipo di pane si conserva per parecchi giorni, vi basta scaldarli in microonde per un minuto prima di servirli e sembreranno appena sfornati!

Potete cambiare gli ingredienti interni con frutta secca o semi a vostro piacimento o dividere l’impasto e farne due o più tipi differenti per volta!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: