Cotoletta di cavolfiore in doppia cottura

Cotoletta di cavolfiore in doppia cottura. Oggi mi è venuta un’idea per far mangiare volentieri il cavolfiore ai miei nipotini, mi sono detta: provo a farlo a cotolette . I cavoli sono alimenti preziosi per i loro principi nutritivi: potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C . Contengono inoltre principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti. Sono depurativi, contengono molti minerali e favoriscono la rigenerazione dei tessuti, e inoltre sono molto indicati a chi soffre di diabete, inoltre la croccante della cotoletta farà impazzire i bambini.

per vedere le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgCavolfiore (intero)
  • 3uova
  • 500 gPangrattato
  • 1 mazzettoprezzemolo (tritato)
  • 1 spicchioaglio (tritato)
  • 100 gPecorino romano (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio9 di semi

Strumenti

  • Coltello
  • Vassoio
  • Padella
  • Teglia
  • Tagliere

Preparazione

  1. Cotoletta di cavolfiore in doppia cottura. In un piatto fondo, sbatti le uova.

  2. Condisci il pangrattato, con il pecorino, l’aglio e il prezzemolo tritati, il sale, il pepe a seconda dei tuoi gusti, mescola bene,

  3. Togli le foglie esterne e lava il cavolfiore intero. Fallo scolare a testa in giù. A questo punto appoggialo su un tagliere e affettalo a fette di circa 1 cm, lasciandolo intero il più possibile.

  4. Appena sarà asciutto e affettato, passa le fette nell’uovo,

  5. Successivamente nel pangrattato condito, pigiando bene con le dita fino a far entrare il pan grattato in tutti i buchi del cavolfiore. Poi scuotilo del pan grattato in eccesso e appoggialo su un vassoio intanto che finisci di impanare tutte le fette.

  6. Intanto metti sul fuoco una padella larga e versa 2 dita di olio di semi, Friggi da ambo le parti, finché le fette non appaiano dorate. Poi appoggiale su un foglio di carta assorbente.

  7. Poi mettile in una teglia e cuocile in forno a 180° per 20 minuti.

  8. Servile calde. Ecco pronta la Cotoletta di cavolfiore in doppia cottura

procedimento

Cotoletta di cavolfiore in doppia cottura. In un piatto fondo, sbatti le uova. Condisci il pangrattato, con il pecorino, l’aglio e il prezzemolo tritati, il sale, il pepe a seconda dei tuoi gusti, mescola bene, Togli le foglie esterne e lava il cavolfiore intero. Fallo scolare a testa in giù. A questo punto appoggialo su un tagliere e affettalo a fette di circa 1 cm, lasciandolo intero il più possibile. Appena sarà asciutto e affettato, passa le fette nell’uovo. Successivamente nel pangrattato condito, pigiando bene con le dita fino a far entrare il pan grattato in tutti i buchi del cavolfiore. Poi scuotilo del pan grattato in eccesso e appoggialo su un vassoio intanto che finisci di impanare tutte le fette. Intanto metti sul fuoco una padella larga e versa 2 dita di olio di semi, Friggi da ambo le parti, finché le fette non appaiano dorate. Poi appoggiale su un foglio di carta assorbente. Poi mettile in una teglia e cuocile in forno a 180° per 20 minuti. Servile calde. Ecco pronta la Cotoletta di cavolfiore in doppia cottura.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!