Torta con pesche sciroppate e amaretti

Torta con pesche sciroppate e amaretti

Chissà perché i dolci da colazione spariscono in fretta mi chiedo sempre !

E mi ritrovo di nuovo a pasticciare qualcosa per l’ indomani mattina.

E’ finalmente arrivata l’estate e iniziano ad esserci frutti dolci e saporiti.

Ancora però le pesche non è che siano poi tutta questa bontà quindi delle pesche sciroppate sono l’ideale per chi adora frutta dolce e matura.

Quest’anno proverò sicuramente a farle, magari con quelle di Montelabbate !

Nel frattempo non posso far altro che utilizzare un prodotto locale di alta qualità, sono davvero buone come quelle fatte in casa se non di più !

Questa torta è tanto buona quanto facile e veloce da preparare, una soluzione dell’ultimo minuto che vi conquisterà…

Torta con pesche sciroppate e amaretti
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10 fette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Uova
  • 130 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 200 g Farina 2
  • 10 g Lievito chimico in polvere
  • Scorza di limone (grattugiata)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Vaniglia (polvere)
  • 300 g Pesche (sciroppate)
  • 50 g Amaretti

Preparazione

  1. Sbattere le uova con lo zucchero.

    Unire la buccia del limone grattugiata e il burro fuso mescolando.

    Setacciare la farina con il lievito, il sale e la vaniglia.

    Unire le polveri all’impasto e mescolare bene per eliminare tutti i grumi.

    Versare l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato.

    Sgocciolare le pesche e tagliarle a pezzetti.

    Versare le pesche sopra l’impasto e pressarle in modo che sprofondino.

    Sbriciolare sopra gli amaretti.

    Cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per c/a 35-40 minuti.

    Sfornare e lasciare raffreddare

Note

(Visited 3.311 times, 1 visits today)
Precedente Panzanella con filetti di tonno Successivo Spaghetti con vongole e agliata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.