Pappardelle con verza, funghi e salsiccia

Pappardelle con verza, funghi e salsiccia

Autunno è tempo di funghi e verdure dal sapore intenso come la verza.

Sono due ingredienti molto versatili in cucina, che si possono utilizzare per preparare primi gustosi, secondi invitanti e contorni ricchi.

Ho pensato che insieme ad una salsiccia e qualche accorgimento sarebbero stati perfetti con delle pappardelle al’uovo.

Non delle pappardelle qualsiasi ma dell’azienda marchigiana La Pasta di Camerino preparate con farina e ingredienti 100% italiani e di ottima qualità.

Lo so sono un po’ di parte poiché marchigiana anche io ma vi assicuro che sono buonissime come quelle fatte in casa !

 

Pappardelle con verza, funghi e salsiccia
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pappardelle all’uovo 250 g
  • Verza 4 foglie
  • Funghi pioppini 250 g
  • Salsiccia 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Peperoncino
  • Panna fresca liquida 125 ml
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lavare le foglie di verza e tagliarle a listarelle sottili.

    Lessare i funghi in acqua leggermente salata per 10 minuti.

    In una padella dai bordi alti versare dell’olio extra vergine di oliva, l’aglio sbucciato tagliato a pezzetti e il peperoncino.

    Soffriggere qualche istante, poi aggiungere la verza tagliata, i funghi, sale e un po’ d’acqua.

    Cuocere con coperchio fino che la verza sarà morbida.

    Aggiungere la salsiccia sbriciolata e lasciare cuocere qualche minuto.

    Versare la panna e mescolare.

    Cuocere le pappardelle all’uovo in abbondante acqua salata.

    Scolare le pappardelle e versarle nel condimento con un po’ di acqua di cottura.

    Mantecare a fuoco vivace per qualche istante.

    Le pappardelle con verza, funghi e salsiccia sono pronte per essere gustate !

    Buon appetito

     

Note

Trovi le mie ricette con verza qui

(Visited 3.808 times, 12 visits today)
Precedente Pancakes integrali con miele stachys e noci

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.