Zeppole fritte come quelle di Pasticceria Ricetta per Dolci gonfi da riempire

Le Zeppole fritte sono dei dolci tipici che di solito si trovano in pasticceria ripiene di crema, io le adoro e le faccio in casa.

La mia ricetta delle zeppole fritte è ormai collaudata e ha dei piccoli accorgimenti per una sicura riuscita, di solito le faccio fritte ma si possono anche infornare e quindi poi risulteranno piu’ leggere . L’impasto e’ quello classico ovvero uova, acqua, farina e burro e per una corretta riuscita e’ meglio avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente. Per un risultato più goloso l’impasto si puo’ realizzare con meta’ acqua e meta’ panna o latte . Le creme per farcire le zeppole sono tante e quindi non solo quella pasticcera ma tante altre per una varietà unica di dolci da poter servire magari in qualche occasione particolare. Vediamo come fare le zeppole e vedrete che avrete dei dolci di pasticceria a casa vostra e fatti da voi.

zeppole fritte
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Zeppole Fritte

250 ml acqua
4 uova (piccole)
100 g farina 00
100 g burro
q.b. olio di arachide (per friggere)
1.696,17 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 1.696,17 (Kcal)
  • Carboidrati 12,12 (g) di cui Zuccheri 0,47 (g)
  • Proteine 6,10 (g)
  • Grassi 183,58 (g) di cui saturi 38,52 (g)di cui insaturi 136,83 (g)
  • Fibre 0,37 (g)
  • Sodio 49,00 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

sacca da pasticcere
frullino

Preparazione delle Zeppole fritte

Come fare le Zeppole fritte

In un pentolino mettiamo l’acqua ed il burro e facciamo sciogliere a fiamma bassa, aggiungiamo poi la farina tutta d’un colpo mescolando con un cucchiaio di legno , lasciamo cuocere mescolando finche’ la farina non viene completamente assorbita.

Togliamo il pentolino dal fuoco, facciamo intiepidire e trasferiamo l’impasto in una ciotola, aggiungiamo le uova una alla volta montando con il frullino. Facciamo assorbire le uova completamente e l’impasto deve essere liscio ma compatto quindi prima di aggiungere l’ultimo uovo verifichiamo che mescolando con un cucchiaio questo rimanga liscio e scivoli con difficolta’.

Prendiamo l’impasto e mettiamolo in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella, realizziamo dei cerchi d’impasto su quadrati di carta da forno ed intanto mettiamo a scaldare l’olio, deve essere caldo ma non bollente.

Quando l’olio arriva a temperatura, 165° circa, friggiamo le zeppole con tutta la carta, cominceranno a raddoppiare , sfiliamo poi la carta con una pinza da cucina. Lasciamole dorare poi scoliamole dall’olio caldo , mettiamole su carta per fritti e facciamole raffreddare.

Le zeppole son pronte per essere riempite a piacere.

Consigli

Si conservano in un contenitore ermetico per 3 – 4 giorni

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.